post

Asd femminile Riccione, Coppa Italia, debutto stagionale con la Jesina

Il Dipartimento calcio femminile della LND ha reso noto il calendario della prima fase della Coppa Italia di Serie C.

Le romagnole scenderanno in campo, in casa, il 20 settembre alle 15.30 contro la Jesina per la prima giornata del Raggruppamento 6 che vedrà la terza incomoda Vis Civitanova osservare un turno di riposo; la seconda giornata sarà disputata il 27 Settembre alle 15:30 mentre l’ultima gara del triangolare andrà in scena sempre alle 15:30 il 4 di Ottobre.

Di seguito le dichiarazioni del dirigente Arianna Fabbri :

“Non so se giocare in casa la prima gara del girone rappresenta un vantaggio ma di sicuro per tanti motivi avremmo preferito disputare il primo incontro un pochino più avanti; le ragazze sono quasi tutte impiegate in lavori stagionali e per questo motivo sarebbe stato meglio ritardare il calendario; purtuttavia non ci lamentiamo, la cosa più importante, al momento, è ritornare a giocare su un campo da gioco e se guardiamo indietro quello che abbiamo passato ci rendiamo conto che questo evento acquista un sapore assai gradevole.

Ci aspetta una gara con tanti innesti e volti nuovi nella rosa, a partire dal mister, lo staff fino ad arrivare alle calciatrici; resta indubbio che ci piacerebbe andare avanti e sono convinto che le ragazze daranno il massimo per ben figurare nella gara di debutto stagionale, l’atteso derby con la Jesina”.

Asd femminile Riccione, comunicato stampa

post

Asd femminile Riccione, Coppa Italia, quarti di finale con il Pontedera per continuare a scrivere la storia

Domenica 2 Febbraio con fischio d’inizio della gara alle 16:45 va in scena al campo sportivo Italo Nicoletti la gara valevole per i quarti di finale di serie C tra Riccione e Pontedera.

Le romagnole, giungono a questo storico appuntamento dopo aver primeggiato nel raggruppamento 6, giungendo davanti a Jesina ed Arezzo e aver superato negli Ottavi il Chieti.

Le toscane, invece, dopo aver vinto il girone 7, spuntandola su Pistoiese e San Miniato, hanno eliminato nel turno successivo lo Spezia.

Ultimo precedente tra le due formazioni l’incontro di campionato del 12 Gennaio giocato in casa amaranto dove si registrò la vittoria della squadra di Renzo Ulivieri per 4-0.

Chi vince passa il turno ed accederà alle semifinali; in caso di parità al termine dei novanta minuti di gioco regolamentari, si procederà ai calci di rigore. Le semifinali si giocheranno con gare di andata e ritorno il 23 febbraio e l’11 Aprile.

Coppa Italia Serie C
Quarti di finale

Res Women-Lecce Women
Riccione-Pontedera
Vicenza-Brescia
Pinerolo-Canelli

Semifinali
Vincente 1-Vincente 2
Vincente 3-Vincente 4

Presentazione della gara affidata al capitano delle biancoazzurre Laura Rodriguez : “Affrontiamo una partita a cui teniamo molto, abbiamo l’opportunità di riscattarci dal pessimo risultato ottenuto pochi giorni fa, un’occasione propizia per centrare uno storico obiettivo in Coppa e rialzare il morale in vista del campionato; non proveniamo da un buon momento, non siamo state fortunate, abbiamo raccolto meno punti rispetto a quello che meritavamo, peraltro l’aver affrontato le prime tre della classe tutte di seguito non ci ha favorito; proveremo a centrare la qualificazione, puntando sulla spinta del nostro pubblico amico pur consapevoli che avremo difronte una squadra ben organizzata e rinforzata con giocatrici di esperienza provenienti dall’Empoli, di sicuro, tra le più serie candidate alla vittoria del girone C insieme alla Sassari Torres”

Asd femminile Riccione, ufficio stampa

post

Coppa Italia di C, sorteggio quarti di finale, urna benevola per il Riccione

Il Dipartimento Calcio Femminile della Lega Nazionale Dilettanti, ha effettuato in data odierna, alle ore 12.00, il sorteggio per determinare le squadre che giocheranno in casa le gare dei quarti di finale di Coppa Italia Serie C in programma domenica 2 febbraio 2020.

La dea bendata ha sorriso alle romagnole che disputeranno in casa davanti al proprio pubblico l’incontro in gara unica ad eliminazione diretta con il Pontedera.

Gara 1
Res Women-Salento Women Soccer

Gara 2
Riccione-Città di Pontedera

Gara 3
Vicenza-Brescia

Gara 4
Vincente Gara 8-Como

Le quattro società vincenti ottengono l’ammissione alle gare di Semifinale. In caso di parità al termine dei tempi regolamentari l’arbitro procederà a far eseguire i tiri di rigore, così come previsto dal Regolamento del Giuoco del Calcio.

Asd femminile Riccione, ufficio stampa

post

Asd femminile Riccione, Coppa Italia, le romagnole giocheranno in trasferta la gara unica

Il Dipartimento Calcio Femminile ha effettuato questa mattina presso gli uffici della sede di Roma il sorteggio per stabilire quali squadre, qualificate agli ottavi, giocheranno in casa il prossimo turno ad eliminazione diretta, previsto il 1 dicembre.

Le romagnole giocheranno fuori casa in Abruzzo alle 14:30 il match di Coppa Italia di sola andata previsto contro il Chieti.

In caso di parità al termine dei tempi regolamentari, si procederà con la lotteria dei rigori.

Di seguito gli abbinamenti (a sinistra le squadre che giocheranno la gara in casa).

Gara 1
Dream Team-Salento Women Soccer

Gara 2
Res Women-Sassari Torres

Gara 3
FC Chieti-Riccione

Gara 4
Spezia-Città di Pontedera

Gara 5
Bologna-Vicenza

Gara 6
Unteralnd Damen-Brescia

Gara 7
Ludos-Como

Gara 8
Pinerolo-Canelli

 

post

Asd femminile Riccione, Coppa Italia, agli ottavi partita secca con il Chieti

Il Dipartimento Calcio Femminile della LND ha reso noti gli accoppiamenti delle gare degli ottavi di finale della Coppa Italia di Serie C.

L’Asd femminile Riccione affronterà il Chieti, nel match unico ad eliminazione diretta che si disputerà il giorno 1 dicembre 2019; per sapere se la gara si giocherà in terra romagnola o in Abruzzo bisognerà attendere i sorteggi che saranno effettuati lunedì 14 ottobre alle ore 12.00 presso la sede del Dipartimento calcio femminile.

 

IL PROGRAMMA DEGLI OTTAVI DI FINALE

Salento W.S – Dream Team

Torres – Res Roma

Chieti – Riccione

Pontedera – Spezia

Bologna – Vicenza

Unterland – Brescia

Ludos Palermo – Como

Canelli – Pinerolo

 

post

Asd femminile Riccione, Coppa Italia, sfida decisiva con l’Arezzo, un autentico rebus la qualificazione

Domenica 22 Settembre con fischio d’inizio alle ore 15:00 si disputa il terzo e decisivo incontro di Coppa Italia di serie C tra Arezzo e Femminile Riccione valido per il raggruppamento n.6.

Coppa Italia di serie C, raggruppamento n.6

I giornata : Riccione – Jesina 2-1, marcatori : 22′ Antolini (Ri) 35′ Paolini (Je), 81′ Abbouziane (Ri)

II giornata : Jesina – Arezzo 1-2, marcatori : 15’ autorete (J), 45’ Tamburini (J), 50’ Paganini (A)

III giornata : Arezzo – Riccione

Classifica Arezzo 3, Riccione 3, Jesina 0

La gara, in programma al campo sportivo comunale Giusy Conti di Loc. Rigutino (Ar), vede entrambe le squadre in testa alla graduatoria con 3 punti, in virtù della vittoria conseguita per 2-1 con la Jesina. Il regolamento, a tal proposito, prevede che in caso di arrivo a parità di punti e di uguale differenza reti, prevalga in classifica la squadra (al momento l’Arezzo) che abbia siglato il maggior numero di marcature in trasferta. Pertanto in caso di risultato di parità per 0-0 od 1-1 sarebbe la compagine toscana a qualificarsi al turno successivo; se il risultato dovesse invece terminare sul 2-2 si andrebbe al sorteggio per decretare la vincitrice; in caso di risultato di parità con il punteggio dal 3-3 in su, sarebbe invece la squadra romagnola ad avere la meglio.

Di seguito le dichiarazioni pre gara del mister “Ci siamo allenati molto bene in settimana, le ragazze sono cariche ed entusiaste, c’è una buona atmosfera, siamo pronte per questa sfida da dentro o fuori; la squadra è al completo, salvo l’assenza di Barbara Riceci; siamo fiduciosi, entrambe le squadre punteranno a vincere, ci presentiamo in campo con grande rispetto per il nostro avversario che seppur ridimensionato rispetto alla passata stagione, ha puntato su giovani validi riuscendo a vincere alla prima giornata con la Jesina sul non facile campo del “Cardinaletti”.

Asd femminile Riccione, ufficio stampa

 

 

post

Coppa Italia, Asd Femminile Riccione–Jesina 2-1, buon esordio stagionale per le romagnole

Buona la prima per il Riccione calcio femminile che batte 2 a 1 la Jesina nel match di esordio di Coppa Italia: protagoniste della gara Antolini e Abbuziane, entrambe arrivate in estate dal Bologna, autrici di un gol a testa.

Il Riccione parte bene e all’ottavo sfiora il gol con Abbouziane che s’invola sulla fascia, entra in area e serve al centro per Antolini che viene anticipata di un soffio al momento del tiro; qualche minuto dopo è Perone a sfiorare il vantaggio, con un colpo di testa da dentro l’area che finisce fuori di pochissimo.

Al ventiduesimo il gol che sblocca la partita: Abouzziane scatta sulla fascia sinistra, entra in area e serve Antolini che da distanza ravvicinata firma l’uno a zero.

Alla mezz’ora il Riccione va di nuovo in gol con Marcatilli, ma l’arbitro annulla su segnalazione del guardalinee per off-side.

Nella ripresa la Jesina gioca meglio e chiude le padrone di casa nella propria metà campo, ma le ospiti non riescono mai a rendersi davvero pericolose e a chiamare in causa Meletti.

Al venticinquesimo il Riccione ha la grande chances per il raddoppio: Generali atterra in area Antolini, ma dagli undici metri Abbouziane colpisce il palo, lasciando invariato il risultato.

Il mancato raddoppio del Riccione rinvigorisce ulteriormente la Jesina che continua a spingere alla ricerca del pareggio e si rende pericolosa con Tamburini, neutralizzata da Meletti in uscita.

Al trentacinquesimo il meritato pareggio della Jesina: cross dalla sinistra di Croscioni, palla a Tamburini che colpisce in pieno la traversa e sulla ribattuta Paolini batte Meletti e firma l’uno a uno.

La gioia delle marchigiane dura però pochissimo: un solo giro di orologio e gol dalla distanza di Abbouziane che beffa Generali e si fa perdonare il precedente errore dal dischetto.

Nei minuti finali la Jesina le prova tutte per riequilibrare il match ma la difesa del Riccione chiude ogni varco e al triplice fischio esultano le romagnole che ottengono il primo successo stagionale.

In virtù di questo risultato il Riccione osserverà un turno di riposo domenica prossima e tornerà in campo il 22 settembre in casa dell’Arezzo, che domenica 15 farà visita alla Jesina.

Di seguito le dichiarazioni del mister Filippo Migani : “Bella partita e vittoria meritata condizionata dal vento che ha spostato un pò gli equilibri nelle due frazioni di gioco. Sono soddisfatto per la mentalità messa in campo dalle mie ragazze nonchè dalla volontà e determinazione intrapresa nel voler centrare il risultato.”.

Femminile Riccione – Jesina 2-1

Riccione : (Meletti, Amaduzzi M. (80’ Ciavatta) , D’Aprile, Gostoli, Rodriguez, Maccaferri, Marcattili (64’ Magnani), Perone (89’ Riceci), Abouziane, Antolini (89’ Messi), Amaduzzi A. (80’ Barocci)

A disposizione (Giorgi, Dominici, Giardina, Russarollo)

Jesina (Generali, Picchio (74’ Ventura), Crocioni (63’ Modesti), Battistoni (74’ Rossetti), Zambonelli, Gambini, Fontana, Verdini, Tamburini, Coscia (59’ Donati), Durante (59’ Paolini)

marcatori : 22′ Antolini (Ri) 35′ Paolini (Je), 81′ Abbouziane (Ri)

A disposizione (Cantori, Coacci, Guidobaldi, Pettinari,).

 

Asd femminile Riccione comunicato stampa