post

Asd femminile Riccione, le romagnole calano il poker sul campo della Reggiana

Reggiana-Asd femminile Riccione 1-4

Reggiana (Annunziata, Venturi, Calloni, Tugnoli, Cocconi, Cristaldi (77’ Gandolfi), Benozzo (46’ Naummi), Blommaert (46’ Frassinetti), Cavandoli (67’ Restani), Bonacini, Toma (67’ Gnisci)

Asd femminile Riccione (Fara, Monetini, D’Aprile (89’ Barocci), Albani (55’ Della Chiara), Semprini, Maccaferri, Schipa (79’ Dominici), Perone, Russarollo (62’ Manara), Finotello (55’ Gostoli), Piergallini)

marcatori : 3’ Piergallini ® (Ri), 41’ Russarollo, 52’ Schipa, 53’ Toma ® (Re), 90’ Piergallini (Ri)

Ammonite : Benozzo, Semprini

Il Riccione sbanca il campo di Cavriago, infliggendo una quaterna alla Reggiana ed allungando ad otto punti il margine di vantaggio sulla zona pericolante; doppio vantaggio nella prima frazione di gioco e gestione della gara nella ripresa con Piergallini, autrice di una doppietta e sigilli di Russarollo e Schipa; nota di merito per la prestazione di quest’ultima, in assoluto la migliore in campo, perfetta nei movimenti di gioco e negli assist oltre alla marcatura.

La cronaca della gara

Avvio tambureggiante del Riccione che al 3’ passa in vantaggio con Piergallini su calcio di rigore; al 6’ tiro in porta di Bonacini; all’11 ci prova Schipa; al 14’ conclusione fuori misura di Semprini; al 24’ tiro di Schipa ribattuto da un giocatore avversario; al 27’ tiro di Perone senza esito; al 30’ conclusione di Benozzo; al 33’ tiro di Toma ribattuto; al 34’ ci prova Albani; al 35’ ancora Perone prova ad impensierire il portiere avversario; al 36’ conclusione di Blommaert; al 37’ tiro di Piergallini; al 38’ Semprini calcia senza sortire effetti; al 39’ tiro fuori misura di Monetini; al 41’ raddoppio delle romagnole di Russarollo; al 43’ ci prova Albani senza esito; al 45’ tiro di Schipa; dopo un minuto di recupero l’arbitro manda le squadre negli spogliatoi sul punteggio di 2-0 a favore delle ospiti.

Nella ripresa al 49’ tiro di Schipa ribattuto dal portiere avversario; al 50’ la conclusione di Piergallini viene parata dall’estremo difensore emiliano; al 52’ terza rete per le biancoazzurre con Schipa su assist di Monetini; al 53’ le padrone di casa accorciano le distanze con Toma su calcio di rigore; al 67’ tiro fuori misura di Gostoli; al 69’ conclusione di Monetini; all’80’ tiro di Dominici parato dal portiere avversario; all’81’ ci prova Restani; al 90’ quarta rete per le romagnole con Piergallini; dopo otto minuti di recupero l’arbitro decreta la fine delle ostilità sancendo la vittoria del Riccione sul campo della Reggiana con il punteggio di 4-1.

Di seguito le dichiarazioni del mister Federico Casadei : “Sono soddisfatto della prestazione e del risultato ottenuto dalla squadra; ogni settimana ci riproponiamo di alzare l’asticella degli obiettivi con evidenti miglioramenti dal punto di vista del temperamento, del gioco e della convinzione dei propri mezzi; la rete ad inizio gara ci ha spianato la strada, togliendoci dalla testa l’ossessione di fare goal, dandoci serenità e libertà di manovra senza avere particolari assilli; il lavoro di recupero e miglioramento delle ragazze continua con l’intenzione di dare spazio a più giocatrici possibili, in ottica di un percorso di continuità con la prossima stagione”.

Asd femminile Riccione, comunicato stampa

 

 

post

Asd femminile Riccione, trasferta a Reggio Emilia

Domenica 23 Maggio 2021 con fischio d’inizio alle ore 17:00 va in scena al campo sportivo “la pratina” di Cavriago la gara valevole per la XVIII giornata tra Reggiana e Riccione.

Nell’incontro di andata la squadra romagnola si impose con il punteggio di 4-2.

Arbitrerà l’incontro il sig. Falleni di Livorno.

Presentazione della gara affidata al giovane portiere Alice Fara, classe 2004; di seguito le sue dichiarazioni : “La prossima gara sarà contro il Cella, un incontro importante in cui dobbiamo portarci a casa i tre punti.

Ci stiamo preparando al meglio per affrontare questa partita, sia mentalmente che fisicamente.

Dobbiamo entrare nella mentalità pre-partita già in allenamento e metterci tutta la forza e l’anima che abbiamo per poter vincere la partita”.

Gare ed arbitri
Arezzo-Jesina (Beltrano di Rimini), Cella-Riccione (Falleni di Livorno), Ducato Spoleto-Pistoiese (Morello di Tivoli), Filecchio-Sassari Torres (Serani di L’Aquila), Roma XIV Decimoquarto-Bologna (Saccà di Messina), Vis Civitanova-Aprilia Racing (Batini di Foligno)

La classifica del girone C
Bologna  e Sassari Torres 43, Arezzo e Filecchio 40, Jesina 30, Aprilia 25, Pistoiese° 19, Decimo Quarto Roma 17; Riccione 13, Cella 11°, Vis Civitanova 7; Spoleto° 1 . *Una gara in meno, ° un punto di penalizzazione

Asd femminile Riccione, ufficio stampa

post

Asd femminile Riccione, si ospita l’Aprilia Racing

Domenica 9 Maggio con fischio d’inizio alle 15:00 va in scena al campo sportivo “Italo Nicoletti” la sfida valevole per la XVII giornata tra Riccione ed Aprilia Racing.

Nella gara d’andata si impose la squadra laziale con il punteggio di 2-1.

Presentazione dell’incontro affidata all’attaccante Grazia Esposito, classe 2000; di seguito le sue dichiarazioni: “Nel complesso siamo in un momento di ripresa dove la squadra dopo una serie di sconfitte ha ritrovato la determinazione, la voglia di vincere e di credere nelle proprie potenzialità.

Ci stiamo allenando, secondo il mio punto di vista molto bene, grazie in primis all’entrata del nuovo mister oltre che per merito della società che ha sempre fiducia in ognuna di noi; Domenica ci aspetta un’altra partita importante contro l’Aprilia, siamo pronte per proseguire questa ripresa nel migliore dei modi.

Credo molto nelle mie compagne, dobbiamo dimostrare che il Riccione calcio femminile ha carattere e lo dimostreremo in campo questa domenica”.

Partite in programma

Bologna- Filecchio

Riccione-Aprilia Racing

Jesina-Reggiana

Pistoiese-Vis Civitanova

Sassari Torres-Arezzo

Roma XIV-Ducato Spoleto

La classifica del girone C
Bologna  42, Arezzo e Sassari Torres 40,  Filecchio 39, Jesina 30, Aprilia 24, Pistoiese° 19, Decimo Quarto Roma 14; Riccione 12, Cella 8°, Vis Civitanova 4; Spoleto° 1 . *Una gara in meno, ° un punto di penalizzazione

Asd femminile Riccione, comunicato stampa

post

Asd femminile Riccione, espugnato il campo di Civitanova con doppietta di Albani

Vis Civitanova-Asd femminile Riccione 0-2

Vis Civitanova (Locatelli, Langiotti (62’ Ranzuglia), Natalini, Seranaj, Monzi Clarissa, Rendo, Fiorella, Poli (38’ Valtolina), Magnago, Silvestrini (78’ Parmegiani), Rastelli)

Asd Femminile Riccione (Fara, Barocci (56’ Monetini), D’Aprile, Gostoli (56’ Finotello), Albani, Della Chiara, Esposito (72’ Manara), Perone, Schipa (90’ Giardina), Semprini, Piergallini (71’ Ciavatta)

Marcatori : 30’ Albani, 82’ Albani ®

Ammonite : Rendo, Fiorella

Prezioso successo in chiave salvezza del Riccione, corsaro sul terreno di gioco di Civitanova Marche grazie alla doppietta di Albani (una rete per tempo, di cui una su calcio di rigore); in virtù di questo successo le romagnole raggiugono quota 12 punti in classifica, allungando ad 8 lunghezze il margine di vantaggio sulle marchigiane, penultime in graduatoria.

La cronaca della gara

Al 24’ tiro di Schipa ribattuto da un difensore avversario; al 25’ ci prova Esposito; al 28’ tiro di Albani che viene parato dal portiere avversario; al 30’ le romagnole sbloccano la gara con la rete di Albani; al 31’ Magnago effettua un tiro in porta, al 33’ ci prova Semprini; al 46’ tiro di Perone ribattuto dall’estremo difensore; dopo tre minuti di recupero l’arbitro manda la squadra negli spogliatoi sul punteggio di 1-0 a favore degli ospiti.

Nella ripresa al 48’ ci prova Valtolina senza esito; al 63’ conclusione di Magnago; al 67’ Albani calcia in porta; al 68’ tiro di Ranzuglia; al 72’ tiro di Ciavatta; all’82’ raddoppio delle romagnole con Albani che realizza su calcio di rigore; dopo sei minuti di recupero l’arbitro decreta la fine delle ostilità sancendo la vittoria del Riccione sul campo della Vis Civitanova per 2-0.

Di seguito le dichiarazioni del mister Federico Casadei, subentrato al timone della squadra al posto di Balacich : “Sono contento del risultato ottenuto oltre che della prestazione della squadra; abbiamo tenuto il pallino del gioco nel primo tempo, commettendo pochi errori, gestendo al meglio la gara nella seconda frazione di gioco, contrastando le ripartenze dei nostri avversari che con lanci lunghi, condizionati dal vento, cercavano di impensierirci; i tre punti sono di vitale importanza per la classifica ed il morale del gruppo; ho accettato con entusiasmo di guidare la squadra, consapevole del buon materiale a disposizione in un gruppo dove la tecnica di base su cui lavorare è abbastanza buona”.

Asd femminile Riccione, comunicato stampa

 

post

Asd femminile Riccione, delicata sfida salvezza a Civitanova Marche

Domenica 2 Maggio con fischio d’inizio della gara alle 15:00 va in scena al campo sportivo “Comunale Civitanova Alta” la gara valevole per la XVI giornata tra Vis Civitanova e Riccione.

Nella gara d’andata giocata in Romagna le squadre si divisero la posta in palio, pareggiando a reti inviolate per 0-0-

Arbitrerà la gara il sig. Spina di Barletta.

Presentazione della gara affidata a Sarah Sommella; di seguito le sue dichiarazioni: “Avendo avuto una settimana di pausa dal campionato abbiamo sfruttato al meglio la possibilità di lavorare più intensamente ed in maniera più specifica cercando di cogliere ed applicare l’idea di gioco del mister; Tra noi c’è tanto entusiasmo, fattore che era un po’ venuto a mancare in precedenza.

L’approccio alla gara sarà fondamentale ma siamo concentrate e ci teniamo a ritrovare una vittoria che darebbe sicuramente la spinta e la carica giusta per affrontare il proseguo del campionato con maggiore tranquillità.

Meritiamo senza alcun dubbio una classifica migliore, speriamo di portare a casa punti importanti e da lì poter ripartire”.

Partite, Girone C
Aprilia Racing-Sassari Torres (Spedale di Palermo), Arezzo-Roma XIV Decimoquarto (Cravotta di Città di Castello), Cella-Bologna (Papi di Prato), Ducato Spoleto-Jesina (Andriambelo di Roma 1), Filecchio-Pistoiese (Di Benedetto di Novi Ligure), Vis Civitanova-Riccione (Spina di Barletta)

La classifica del girone C
Bologna 39, Arezzo e Sassari Torres 37, Filecchio 36, Jesina 27, Aprilia 24, Pistoiese° 19, Decimo Quarto Roma 14; Riccione 9, Cella 8°, Vis Civitanova 4; Spoleto° 1 . *Una gara in meno, ° un punto di penalizzazione

Asd Femminile Riccione, comunicato stampa

post

Asd femminile Riccione, sconfitta casalinga di misura con l’Arezzo

Asd femminile Riccione-Acf Arezzo 1-2

Asd femminile Riccione (Fara, Della Chiara, D’Aprile, Albani, Semprini, Maccaferri, Calli (68’ Finotello), Perone, Schipa (78’ Russarollo), Marcattili (75’ Ciavatta), Piergallini)

Acf Arezzo (Valgimigli, Esperti, Lullo (69’ Paganini), Ferretti, Costantino, Cosi, Tuteri, Orlandi, Razzolini, Ceccarelli, Verdi)

Marcatori : 33’ Tuteri, 74’ Orlandi (Ar), 77’ Della Chiara (Ri)

Ammonite : Cosi, Perone

Espulse : Russarollo

L’Arezzo si impone per 2-1 sul terreno di gioco del Nicoletti, sbloccando la gara nella prima frazione di gioco, raddoppiando nella ripresa, prima della rete della bandiera delle romagnole che accorciano le distanze, limitando il passivo.

La cronaca della gara

Al 1’ tiro di Piergallini che viene parato dal portiere; al 3’ Calli insidia l’estremo difensore avversario; al 31’ ci prova Calli senza esito; al 33’ toscane in vantaggio con Tuteri direttamente su calcio di punizione; al 39’ Tuteri prova la conclusione; al 45’ tiro fuori di Albani; dopo due minuti di recupero l’arbitro manda le squadre all’intervallo con il punteggio di 1-0 a favore dell’Arezzo.

Al 51’ tiro fuori di Ceccarelli; al 57’ Tuteri effettua un tiro in porta che viene intercettato dal numero uno romagnolo; al 62’ tiro fuori di Ceccarelli; al 72’ ancora conclusione fuori misura di Ceccarelli; al 74’ raddoppio delle ospiti con Orlandi su azione di calcio d’angolo; al 77’ rete di Della Chiara per le padrone di casa che accorciano le distanze; al 79’ tiro di Ceccarelli; al 82’ Tuteri calcia verso la porta senza esito; nel finale di gara viene espulsa Russarollo con l’arbitro che decreta dopo 6 minuti di recupero la fine delle ostilità sancendo la vittoria dell’Arezzo sul campo del Riccione con il punteggio di 2-1.

Gare GIRONE C
Bologna-Aprilia 2-0

Pistoiese-Sassari Torres 0-4

Ducato Spoleto-Cella 0-1

Jesina-Vis Civitanova 4-0

Riccione-Arezzo 1-2

Roma XIV Decimoquarto-Filecchio 0-3

La classifica del girone C
Bologna  39, Arezzo e Sassari Torres 37,  Filecchio 36, Jesina 27, Aprilia 24, Pistoiese° 19, Decimo Quarto Roma 14; Riccione 9, Cella 8°, Vis Civitanova 4; Spoleto° 1 . *Una gara in meno, ° un punto di penalizzazione

Asd femminile Riccione, ufficio stampa

post

Asd femminile Riccione, gara casalinga insidiosa contro l’Arezzo

Domenica 18 Aprile con fischio d’inizio della gara alle 15:00 va in scena al campo sportivo “Italo Nicoletti” la XV giornata del torneo di serie C con la sfida tra Riccione ed Arezzo.

Nell’ultimo precedente della gara d’andata le toscane si imposero con il punteggio di 3-1.

Arbitrerà la gara il sig. Piccoli di Mestre.

Presentazione dell’incontro affidato al terzino sinistro Giulia Calli, classe 2000; di seguito le sue dichiarazioni: “Credo sia importante ricominciare subito per avere la possibilità di riscattarci dopo la partita di domenica scorsa con il Sassari. 

La squadra è pronta per ripartire con maggiore entusiasmo; sicuramente non sarà una partita semplice contro l’Arezzo, sappiamo che sono una compagine molto forte ma abbiamo tanta voglia di mostrare maggiormente il nostro valore rispetto a quello che è emerso fino ad ora. 

Dovremo affrontare la partita al meglio per riprendere un po’ di fiducia, cercando di portare a casa più punti possibili”.

Gare GIRONE C
Bologna-Aprilia (Arbitro Massari di Torino), Pistoiese-Sassari Torres (Colella di Rimini), Ducato Spoleto-Cella (Vai di Jesi), Jesina-Vis Civitanova (Martini di Valdarno), Riccione-Arezzo (Piccoli di Mestre), Roma XIV Decimoquarto-Filecchio (Testai’ di Catania)

La classifica del girone C
Bologna  36, Arezzo e Sassari Torres 34,  Filecchio 33, Aprilia e Jesina 24, Pistoiese° 19, Decimo Quarto Roma 14; Riccione 9, Cella 5°, Vis Civitanova 4; Spoleto° 1 . *Una gara in meno, ° un punto di penalizzazione

Asd femminile Riccione, ufficio stampa

post

Asd femminile Riccione, presentato il nuovo acquisto Carlotta Trebbi

Nuovo colpo di mercato per le romagnole che si assicurano le prestazioni del giovane portiere Carlotta Trebbi, classe 2001.

L’estremo difensore giunge con la formula del prestito dall’Osteria Grande, società nella quale è cresciuta per poi essere valorizzata, scoperta da mister Massimo Carbone ed allenata in seguito dai tecnici Rebeggiani, Poli, Turrini e Siracusa.

Asd femminile Riccione, comunicato stampa

post

Asd femminile Riccione, disfatta sul campo della Torres

Sassari Torres- Femminile Riccione 11-0

Sassari Torres (Ruorolo, Tumane (54’ Iliyecheva), Congia, Peddio (54’ Borg), Redolfi, Marenic, Lombardo, Blasoni (70’ Russu), Bassano, Ladu (61’ Kaparelli), Gomes (61’ Newcomb)

Femminile Riccione (Giorgi (70’ Roscio), Barocci, D’Aprile (56’ Amaduzzi A.), Semprini, Albani (63’ Della Chiara), Dominici, Schipa, Perone, Russarollo (76’ Zazzeroni), Sommella (56’ Maccaferri), Calli)

Marcatori : 11’, 17’, 29’, 48’, 59’ Gomes, 34’, 53’ Bassano, 52’ Ladu, 66’, 81’ Marenic, 88’ Russu

Pesante sconfitta per la squadra romagnola che incappa in una giornata storta, subendo una goleada sul terreno di gioco della Sassari Torres.

La cronaca della gara

Al 1’ tiro fuori misura di Gomes; al 7’ ci prova Peddio; all’8’ conclusione di Lombardo; all’11’ Gomes sblocca la gara per la squadra sarda; al 17’ raddoppio di Gomes; al 19’ ci prova Marenic senza esito; al 20’ conclusione di Blasoni; al 29’ ancora Gomes in rete; al 30’ sempre la solita Gomes prova la conclusione; al 34’ rete di Bassano; al 42’ tiro in porta di Sommella parato dal portiere avversario; al 45’ ancora Gomes senza esito; dopo due minuti di recupero l’arbitro manda le squadre all’intervallo con il punteggio di 4-0 a favore dei padroni di casa.

Nella ripresa al 48’ quinta rete per le isolane con Gomes; al 52’ va in marcatura Ladu; al 53’ sigillo di Bassano; al 59’ rete di Gomes; al 66’ rete di Marenic; al 73’ tiro in porta di Bassano fuori misura; al 74’ ci prova Calli; al’81’ goal di Marenic; all’86’ ci prova la stessa Marenic che colpisce il palo; all’88’ ultima rete per le padrone di casa con Russu che determina la roboante vittoria della Sassari Torres sul Riccione con il punteggio di 11-0.

Asd femminile Riccione, ufficio stampa

post

Asd femminile Riccione, presentati tre nuovi acquisti provenienti dall’Imolese

Asd femminile Riccione, presentati tre nuovi acquisti provenienti dall’Imolese

La società romagnola ufficializza nuovi colpi di mercato, ingaggiando tre giovani e promettenti calciatrici che hanno militato nell’Imolese.

Sofia Finotello, classe 2001, trequartista dotata di un ottimo mancino, è in grado di calciare da fuori area e dare fisicità alla squadra.

Lisa Manara, classe 2002, fisicamente snella e dotata di una ottima corsa, ha giocato in passato sia da terzino che da centrale.

Alice Fara, classe 2004, buon portiere di prospettiva, molto abile sui tiri bassi ed a mezza altezza nonché sulle uscite.

Asd femminile Riccione, comunicato stampa

Foto di copertina (Alice Fara)