post

Asd femminile Riccione, si ospita la Torres alla ricerca dei primi punti in campionato

Domenica 25 Ottobre con fischio d’inizio della gara alle 18:00 va in scena al campo sportivo Italo Nicoletti l’incontro valido per la III giornata del girone C di serie C tra Riccione e Sassari Torres.

Le romagnole, reduci dalla sconfitta casalinga per 2-1 con il Bologna sono alla ricerca dei primi punti in campionato.

Le sarde, invece, in virtù del successo ottenuto per 2-0 con la Jesina hanno conquistato nella passata giornata i primi tre punti in graduatoria.

Presentazione della gara affidata alla centrocampista Sofia Pederzani, la calciatrice più prolifica delle bianco azzurre con 3 reti stagionali (due siglate in Coppa Italia ed una in campionato); di seguito le sue dichiarazioni : “Ci stiamo preparando bene per questo match, il mister ci ha spronato ed aperto gli occhi, motivandoci e caricandoci al punto giusto per cercare di invertire il trend negativo di risultati delle prime due giornate; l’attuale classifica non rispecchia i valori in campo e gli sforzi fatti dal gruppo, abbiamo tanta voglia di far bene, cercheremo di buttare il cuore oltre l’ostacolo, sopperendo ad eventuali limiti tecnici avendo difronte un avversario di spessore; mi rendo disponibile a giocare nel mio ruolo congeniale di mediano o mezz’ala o eventualmente di ala se le esigenze del mister per il bene della squadra lo dovessero richiedere”

Gare ed arbitri III giornata girone C:

Bologna-Vis Civitanova (Majrani di Firenze)

Pistoiese-Aprilia Racing (Amadei di Terni)

Ducato Spoleto-Arezzo (Papagno di Roma 2)

Jesina-Filecchio Fratres (Cravotta di Città di Castello)

Riccione-Sassari Torres (Bazzo di Bolzano)*ore 18

Roma XIV Decimoquarto-Cella (Orlandi di Siracusa)

Classifica

Filecchio 6

Arezzo 6

Bologna 6

Roma XIV 3

Jesina 3

Pistoiese 3

Sassari Torres 3

Ducato Spoleto 1

Vis Civitanova 1

Riccione 0

Aprilia Racing 0

Cella 0

Asd femminile Riccione, ufficio stampa

post

Asd femminile Riccione, attesa la prova del riscatto nel derby con il Bologna

Domenica 18 Ottobre 2020 con fischio d’inizio della gara alle ore 15:30 va in scena al campo sportivo “Italo Nicoletti” la sfida valevole per la seconda giornata del girone C del campionato di serie C tra Riccione e Bologna.

Le padrone di casa, reduci dalla sconfitta iniziale patita sul campo della Pistoiese per 4-2 sono attese alla prova del riscatto.

Le emiliane, invece, provenienti dal sorprendente successo casalingo per 2-1 sulla Sassari Torres, sono alla ricerca di conferme.

Presentazione della gara affidata al capitano delle romagnole, Sara Perone; di seguito le sue dichiarazioni :“Dopo il passo falso della prima giornata di campionato sicuramente c’è tanta voglia di riscatto, ci siamo già dimenticate del risultato di domenica in casa della Pistoiese e abbiamo lavorato sulle disattenzioni e su quello che abbiamo sbagliato. Quella di domenica è una di quelle partite a cui teniamo di più perchè come ogni derby c’è tanta voglia di giocare e di fare bene. Speriamo partita dopo partita di rafforzare il nostro gioco e la nostra unicità di squadra che può fare sicuramente la differenza”.

Gare ed arbitri della II giornata

Sassari Torres-Jesina (Paccagnella di Bologna) *ore 14

Aprilia Racing-Roma XIV (Fiorentino di Ercolano)

Arezzo-Pistoiese (Beltrano di Rimini)

Riccione-Bologna (Gagliardi di San Benedetto del Tronto)

Filecchio Fratres-Cella (Batini di Foligno)

Vis Civitanova-Ducato Spoleto (Decimo di Napoli)

Classifica

Filecchio 3

Arezzo 3

Roma XIV 3

Jesina 3

Pistoiese 3

Bologna 3

Sassari Torres 0

Riccione 0

Vis Civitanova 0

Aprilia Racing 0

Cella 0

Ducato Spoleto 0

 

Asd femminile Riccione, ufficio stampa

post

Asd femminile Riccione, esordio amaro in campionato a Pistoia, fatali i primi minuti di gioco

C. F. Pistoiese 2016-Asd femminile Riccione 4-2

marcatori : 8’ Mariani, (Pi) 12’ Baroni (Pi), 17’ Zanini (Pi), 30’ Pederzani (Ri), 79’ Gangi (Pi), 84’ Magnani (Ri),

ammonite : Perone, Maccaferri

Pistoiese (Italiano (5’ Demarchi), Franchi, Pini (81’ Nigro), Cocco, Diamanti, Zanini (70’ Gangi), Mariani, Mannucci, Baroni, Valoriani, Toppi (63’ Brundo)

Asd femminile Riccione (Giorgi, Amaduzzi A (89’ Barocci)., Amaduzzi M. (46’ Monetini), Gostoli, Maccaferri, Magnani, Pederzani (70’ Esposito), Perone, Dominici (53’ Schipa), Semprini (89’ Frison), Piergallini)

Inizia con una sconfitta il campionato del Riccione con la squadra romagnola che perde per 4-2 a Pistoia, incassando tre reti dalle toscane nei primi 17 minuti di gioco prima di accorciare le distanze senza però riuscire a rientrare in partita.

la cronaca della gara

Al 1’ tiro fuori area di M. Amaduzzi; all’8’ le toscane sbloccano la gara con la rete di Mariani; al 9’ conclusione fuori misura di Dominici; al 12’ raddoppio della Pistoiese con Baroni; al 17’ terza rete delle locali con Zanini; al 21’ tiro in porta di Pederzani; al 30’ le romagnole accorciano le distanze con Pederzani che ribatte in rete una conclusione terminata sulla traversa di Dominici; al 34’ tiro di Mariani intercettato da Giorgi; al 44’ conclusione di Dominici che viene parato dal portiere Demarchi; le squadre vanno all’intervallo negli spogliatoi con le arancioni in vantaggio per 3-1 sulle biancoazzurre.

Nella ripresa al 55’ tiro fuori di Poppi; al 77’ conclusione di Gangi senza esito; al 79’ quarta rete delle padrone di casa con Gangi; all’83’ tiro di Gostoli senza esito; all’84’ le romagnole limitano il passivo con la marcatura di Magnani, lesta ad insaccare in porta sugli sviluppi di un calcio d’angolo; dopo sei minuti di recupero l’arbitro decreta la fine delle ostilità sancendo la vittoria delle orsette per 4-2; nel prossimo turno in programma il 18 Ottobre la squadra biancoazzurra ospiterà il Bologna nella gara valevole per la seconda giornata.

Di seguito le dichiarazioni del mister Mirko Balacich : “Il risultato conseguito sul campo potrebbe trarre in inganno ma risulta alquanto bugiardo per quello che si è visto nell’arco dei 90 minuti; abbiamo concesso solo tre tiri ai nostri avversari, i quali sono stati bravi a capitalizzare le uniche occasioni da rete create, realizzando due eurogoal con tiri agli incroci dei pali, una su respinta del nostro portiere nonchè un’ultima rete in contropiede su pallonetto; abbiamo lottato fino alla fine cercando di giocare a calcio contro una squadra fisica che spesso non ha superato la metà campo, limitandosi, specie nel secondo tempo a buttare via la palla; indubbiamente noi siamo stati meno bravi e concreti a finalizzare le occasioni da rete create ma non ho nulla da rimproverare alle mie ragazze in quanto a determinazione e temperamento mostrato sul rettangolo di gioco”.

Asd femminile Riccione, ufficio stampa

post

Asd femminile Riccione, al via la prima giornata di campionato in trasferta a Pistoi

Domenica 11 Ottobre con fischio d’inizio della gara alle ore 15:30 va in scena al campo sportivo comunale Pistoia Ovest la prima giornata del girone C di serie C con la sfida in programma tra Pistoiese e Riccione.

Le due squadre sono reduci dall’eliminazione al primo turno di Coppa Italia con le romagnole che sono riuscite a vincere per 2-1 sul campo della Vis Civitanova dopo la sconfitta casalinga per 1-0 con la Jesina e le toscane che hanno rimediato due ko per 3-0 ad Arezzo e per 2-0 in casa con il Filecchio.

Di seguito le dichiarazioni pre gara del baluardo della retroguardia Laura Rodriguez, classe 1999, difensore centrale : “Si ricomincia una nuova stagione con una squadra ampiamente rinnovata tutta da scoprire in uno scenario inedito senza pubblico; il primo incontro presenta delle incognite per via della non completa preparazione atletica ma siamo consapevoli che è necessario partire con il piede giusto per rompere il ghiaccio e mettersi in carreggiata, trovando le giuste motivazioni per ottenere il massimo possibile; non potrò essere presente in campo per via di una infiammazione a livello tendineo ma sono sulla via del recupero e conto di essere convocata quanto prima in rosa; al mio posto la fascia è stata assegnata a Sara Perone, una veterana del gruppo, una calciatrice di personalità che sarà in grado di ricoprire al meglio il ruolo che le è stato attribuito”.

Gare I giornata

Bologna-Torres

Cella-Arezzo

Ducato Spoleto-Filecchio Frates

Jesina-Aprilia Racing

Pistoiese-Riccione

Roma XIV- Vis Civitanova

Asd femminile Riccione, ufficio stampa

post

Asd femminile Riccione, espugnata Civitanova Marche, arriva la prima vittoria stagionale

Nella seconda giornata del triangolare di Coppa Italia si registra la vittoria esterna delle romagnole che espugnano per 2-1 il comunale di Civitanova Alta, mettendo in cassaforte il risultato sin dai primi minuti di gioco per poi gestire la gara, senza correre particolari rischi; vittoria di misura con il risultato mai in discussione che appare stretto rispetto alle numerose occasioni create e non concretizzate dalla squadra; match winner dell’incontro l’ex giocatrice del Sassuolo, Sofia Pederzani autrice di una doppietta.

La cronaca della gara

Al 1’ tiro in porta di Piergallini, parato dal portiere; al 2’ conclusione fuori misura di Dominici, al 4’ ci prova Ferrini per le padrone di casa; al 6’ il tentativo di Esposito viene intercettato dall’estremo difensore; al 6’ romagnole in vantaggio con Pederzani che sblocca il risultato; al 13’ conclusione di Marcattili; al 18’ tiro fuori di Poli; al 21’ tiro in porta di Dominici senza esito; al 25’ ci prova Amaduzzi M. senza esito; al 30’ conclusione di Lanciotti per le marchigiane; al 25’ tiro fuori misura di Esposito, al 36’ raddoppio delle biancoazzurre sempre con Pederzani; al 38’ tiro fuori misura di Piergallini; al 38’ conclusione in porta di Amaduzzi M. senza effetto; dopo un minuto di recupero le squadre vanno all’intervallo negli spogliatoi sul punteggio di 2-0 a favore del Riccione.

Nella ripresa al 47’ tiro fuori misura di Marcattili, al 61’ rete dal dischetto di Natalini per la Vis Civitanova che accorcia le distanze; al 66’ tiro fuori misura di Marcattili; al 72’ conclusione a lato di Calli; al 75’ tiro in porta di Esposito; dopo cinque minuti di recupero l’arbitro fischia la fine delle ostilità sancendo la vittoria esterna del Riccione per 2-1 che riscatta pertanto la sconfitta iniziale patita all’esordio con la Jesina.

Vis Civitanova-Asd femminile Riccione 1-2

Marcatori : 3’ Perderzani (Ri), 36’ Perderzani (Ri), 61’ Natalini (Ci)®

Vis Civitanova (Altieri, Parmegiani (83’ Serenelli), Langiotti, Brutti (73’ Boccanera), Coccia, Monzi, Natalini, Lanciotti, Ferrini (56’ Giretti), Poli, Rastelli)

Asd femminile Riccione (Giorgi  (46’ Meletti), Barocci, Amaduzzi M (61’ Calli), Maccaferri, Dominici (70’ Perone), Della Chiara, Piergallini (46’ Vicini), Gostoli, Marcattili, Pederzani (46’ Frison), Esposito)

Di seguito le dichiarazioni del mister Mirko Balacich : “Sono soddisfatto della prestazione della squadra, mi è piaciuto l’approccio alla gara con le ragazze costantemente padrone del campo, in grado di concedere un solo tiro in porta alle avversarie, tra l’altro su palla inattiva, su calcio di rigore; di sicuro il risultato a nostro favore poteva essere più rotondo, abbiamo costruito almeno quattro occasioni nitide da rete sotto porta ma con un attacco spuntato, privo delle tre titolari e con un difensore centrale riadattato in avanti per emergenza, non ho nulla da rimproverare a chi è sceso in campo; al di là della vittoria, la gara è stata assai utile per continuare gli esperimenti, visionando diverse giocatrici che finora hanno trovato poco spazio, tenendo a riposo altri elementi della rosa, in considerazione anche di diversi infortuni; giusto in tal senso dare spazio tra i pali nella ripresa anche al portiere Meletti che ha confermato di sapersi far trovare pronta alla prima occasione, una giocatrice di esperienza che ho avuto modo di allenare a San Zaccaria, figura importante nella rosa anche nella crescita e maturazione del giovane portiere Ilaria Giorgi”.

Asd femminile Riccione, ufficio stampa

post

Asd femminile Riccione, trasferta di Coppa Italia a Civitanova Marche

Domenica 27 Settembre con fischio d’inizio alle 15:30 si disputa presso il campo sportivo “Comunale Civitanova Alta” la seconda giornata del triangolare di Coppa Italia di serie C con la sfida in programma tra la Vis Civitanova ed il Riccione.

Le romagnole, reduci dalla sconfitta di misura subita in casa per 1-0 ad opera della Jesina, sono attese alla prova del riscatto contro la matricola marchigiana al debutto stagionale.

Di seguito le dichiarazioni pre gara del portiere Sonia Meletti :

“Proveniamo da una sconfitta di misura, in una gara dove non abbiamo disputato una buona prestazione, consapevoli dei tanti margini di miglioramento, in virtù di alcune giocatrici ancora infortunate (vedi il nostro capitato Rodriguez) che speriamo si riprenda al meglio per l’inizio del campionato.
Abbiamo tanti innesti arrivati in stagione con un nuovo mister e un rinnovato staff che saprà in queste partite capire la qualità delle ragazze e sfruttare al meglio ognuna di loro.
Domenica andremo in campo sicuramente con l’obiettivo di mettere in pratica quello che il mister ci sta trasmettendo, animati da voglia di riscatto e desiderio di vincere la partita”.

Asd femminile Riccione, ufficio stampa

post

Asd femminile Riccione, si riparte in Coppa Italia con la Jesina

Esordio stagionale per le romagnole di mister Balacich che scenderanno in campo Domenica 20 settembre alle 15.30 allo stadio Italo Nicoletti contro la Jesina per la prima giornata della Coppa Italia di serie C che vedrà nel raggruppamento n.6 la terza incomoda Vis Civitanova osservare un turno di riposo; la seconda giornata sarà disputata il 27 Settembre alle 15:30 mentre l’ultima gara del triangolare si svolgerà sempre alle 15:30 il 4 di Ottobre.

Di seguito le dichiarazioni pre gara dell’ex di turno, l’esterno Alessandra Piergallini : “Si preannuncia una gara particolare ed emozionante in quanto oltre ad essere la prima in assoluta con la maglia del Riccione, mi toccherà subito affrontare la squadra che mi ha visto crescere per cinque lunghi anni; giocare in casa l’incontro sulla carta più importante del girone potrebbe rappresentare un piccolo vantaggio ma ad inizio stagione, a corto di preparazione, il fattore atletico più che il fattore campo potrebbe fare la differenza; affrontiamo una squadra ben organizzata con giovani interessanti, arricchita da nuovi innesti; daremo il massimo di noi stesse per ben figurare alla prima uscita stagionale, in attesa dell’inizio del campionato”

Asd femminile Riccione, comunicato stampa

post

Asd femminile Riccione Juniores, Federico Casadei : “Proveremo ad alzare l’asticella sempre più in alto”

Dopo diversi mesi di riposo forzato la squadra juniores tornerà a riunirsi per iniziare la preparazione della nuova stagione, la seconda consecutiva della rinascita, dopo il successo del campionato regionale.

Timone e guida della squadra affidata come sempre all’esperto tecnico riminese Federico Casadei, entusiasta e motivato nel ripartire con rinnovate ambizioni.

Salve mister Casadei, quando è previsto l’inizio della preparazione ?

“Lunedi 7 Settembre alle 19 si riparte, ci si ritrova dopo lunghi mesi di riposo forzato dovuti all’emergenza sanitaria; nel primo giorno della seduta è prevista una sessione di lavoro di circa un’ora e mezza; siamo entusiasti di ritrovarci e di tornare a condividere la gioia e il desiderio di allenarci e di correre dietro ad un pallone, accantonati a metà Marzo; in questo lungo periodo abbiamo mantenuto i contatti tramite i social e il gruppo whatsapp, motivati e speranzosi di poter tornare quanto prima a calpestare il rettangolo di gioco”.

 Il bilancio della stagione trascorsa

“Il bilancio della passata stagione è alquanto positivo, sono soddisfatto del lavoro svolto dalle ragazze; al di là dei risultati e della classifica, la loro encomiabile voglia di mettersi in discussione, di voler apprendere, di saper ascoltare è stato qualcosa di estremamente gratificante; ero consapevole che dopo la vittoria del campionato Primavera ci sarebbe stato un nuovo inizio, un percorso in salita di lenta ma graduale rinascita del settore giovanile; siamo riusciti a tenere botta, superando i momenti difficili che avrebbero potuto minare l’umore e la determinazione del gruppo, grazie alla voglia di riscatto delle ragazze che non arrendendosi mai sono riuscite a concludere la stagione andando a vincere per 3-0 in trasferta sul campo del Pisa”.  

Il nuovo girone

Ci aspettano gare di andata e ritorno nel girone dell’Emilia Romagna, collocazione che ci consentirà di evitare le lunghe trasferte affrontate lo scorso anno fuori regione”.

Gli obiettivi per la nuova annata

“Gli obiettivi restano quelli di migliorare, crescere, cercando di spostare l’asticella sempre più in alto, oltre i propri limiti, fungendo da serbatoio per l’Eccellenza e la prima squadra; la rosa sarà integrata con le nuove arrivate classe 2005 e 2006, tecnicamente già ben impostate, le quali pur pagando il dazio della minor prestanza fisica e atletica rispetto alle compagne più grandi, sapranno dire la loro sul campo, una volta completato il percorso di crescita”.

 

Asd femminile Riccione, comunicato stampa

 

post

Asd femminile Riccione, mercato scoppiettante : ingaggiata Sofia Pederzani

Settimo nuovo arrivo per le romagnole che si assicurano le performances della giovane calciatrice neroverde Sofia Pederzani, classe 2001.

Centrocampista centrale, preferibilmente mediano con tendenze più difensive, ha nella grinta e la cattiveria agonistica le sue principali caratteristiche, definita a tal proposito “ringhio” per il temperamento che ricorda lo stile di Gennaro Gattuso.

Cresciuta nell’Olimpia Vignola, a partire dai 15 anni è stata trasferita all’Osteria grande per poi militare le ultime tre stagioni nel Sassuolo.

Di seguito le prime dichiarazioni del neo acquisto :

“Per quanto riguarda la nuova esperienza a Riccione non vedo l’ora di iniziare. Ho sempre affrontato le biancoazzurre da avversaria e ci siamo sempre dati filo da torcere a vicenda, per questo motivo so che andrò in un ottimo ambiente, nel quale spero di poter crescere e soprattutto dare il mio contributo per raggiungere gli obiettivi prefissati.

Al Sassuolo devo moltissimo, mi hanno aiutato a crescere sotto tutti i punti di vista, sia come calciatrice che soprattutto come persona; ho potuto conoscere un vero ambiente professionistico e gliene sarò sempre grata, permettendomi di vivere esperienze uniche e indimenticabili; un ringraziamento particolare va esteso alle mie compagne di squadra che sono diventate per me una seconda famiglia”.

Asd femminile Riccione, ufficio stampa

post

Asd femminile Riccione, Coppa Italia di serie C, le romagnole inserite in un triangolare con le squadre marchigiane

Il Dipartimento Calcio Femminile della Lega Nazionale Dilettanti ha reso noto in data odierna la composizione dei gironi della prima fase della Coppa Italia di serie C.

Le romagnole sono state inserite nel girone 6 insieme alle compagini marchigiane della Jesina e della Vis Civitanova.

Mercoledì 2 settembre, presso la sede del Dipartimento, saranno effettuati i sorteggi e reso noto il calendario del triangolare.
Si disputeranno gare di sola andata di domenica alle 15.30: si inizia il 20 settembre e si gioca anche il giorno 27 settembre ed il 4 ottobre. La prima classificata del girone si qualifica al turno successivo.

Dopo la prima fase dei gironi eliminatori si passerà alla disputa delle gare ad eliminazione diretta a partire dagli ottavi con incontri in gara unica, salvo le semifinali che saranno disputate con match di andata e ritorno, fino ad arrivare alla finale in gara secca in campo neutro.

Asd femminile Riccione, ufficio stampa