post

Vicenza-Riccione 2-3

Memorabile impresa delle romagnole che espugnano il campo della capolista Vicenza, imponendosi al termine di una dura battaglia con il punteggio di 3-2.

Avvio bruciante della padroni di casa che passano in vantaggio al 1’ minuto di gioco grazie al colpo di testa di Basso, magistralmente servita da Sule; al 18’ pareggio delle biancocelesti con Gelmetti che dal limite dell’area di rigore stoppa la palla, si gira e calcia a mezz’altezza sul secondo palo difeso dall’estremo difensore; al 39’ raddoppio delle ospiti ancora con Gelmetti che insacca la porta con un tiro cross beffardo che non da’ scampo al portiere Palmiero Herrera; le squadre vanno all’intervallo negli spogliatoi sul punteggio di 2-1 in favore del Riccione; nella ripresa al 59’ terza rete per la squadra di Bragantini grazie al colpo di testa di Monetini su assist in semi rovesciata di De Biase; all’86’ le venete accorciano le distanze in virtù della marcatura di Piovani, lesta a ribattere in porta la palla terminata sulla traversa a seguito del colpo di testa di Missiaggia su cross di Cattuzzo.

Nel finale il Riccione riesce a contenere il risultato, portando a casa i tre punti, terminando la gara sul punteggio di 3-2.

In virtù di questo risultato la squadra biancoceleste balza a quota 52 punti in classifica.

Nel prossimo turno è previsto l’incontro casalingo contro il Brixen.

Di seguito le dichiarazioni post gara del mister Bragantini : “Siamo soddisfatte del risultato e delle prestazione dopo essere riuscite a vincere una gara sofferta in un campo difficile come quello della capolista; abbiamo allungato la serie di risultati utili consecutivi dimostrando che siamo capaci di giocarcela a viso aperto con tutte; il grande merito dell’impresa va esteso e condiviso a tutto il collettivo, un grande gruppo capace di fare la differenza in campo, esaltando anche le singole individualità delle atlete”.

 

Risultati, Girone B

Brixen Obi-Padova 4-0

Trento-Atletico Oristano 3-1

Vis Civitanova-Portogruaro 1-2

Jesina-Spal 3-1

Mittici-Bologna 0-2

Venezia-VFC Venezia 1-0

Vicenza-Riccione 2-3

 

Classifica

Vicenza  61 punti

Trento 61 punti

Venezia 56 punti

Riccione 52 punti

Brixen Obi 43 punti

Triestina 40 punti

VFC Venezia 40 punti

Jesina 36 punti

Portogruaro 34 punti

Padova 31 punti

Bologna 29 punti

Vis Civitanova 22 punti

Mittici 19 punti

Isera 17 punti

Atletico Oristano 17 punti

Spal 7 punti

 

post

Vicenza-Riccione

Sfida ad alta quota per il Riccione calcio femminile che domenica 1′ maggio sarà impegnato sul campo della capolista Vicenza, nel match valido per la decima giornata di ritorno del girone B di serie C.

Le romagnole sono reduci dalla vittoria sul campo del Portogruaro ed occupano la quarta posizione del ranking con 49 punti ottenuti finora, frutto di 16 vittorie, 1 pareggio e 7 sconfitte.

Primo posto con 61 punti per le venete che guidano il girone in virtù delle 19 vittorie e dei 4 pareggi sinora ottenuti nelle 24 gare fin qui disputate.

All’andata vittoria del Vicenza per 3 a 1, che conquistò i 3 punti grazie ai gol realizzati da Bauce, Basso e Montemezzo, con Liuzzi che realizzò l’unico gol del Riccione.

Mister Bragantini dovrà fare a meno delle lungodegenti D’Aprile, Maccaferri, Liuzzi, Schipa e Semprini oltre alla squalificata Drusi.

“Affrontiamo un grande avversario – ha dichiarato il tecnico romagnolo – e sono curioso di vedere come la affronteremo, per capire il nostro grado di maturità: il valore del Vicenza è fuori discussione e per noi sarà un banco di prova molto importante. Vogliamo provare a portare a casa un risultato positivo e per farlo dobbiamo essere reattivi, convinti e dobbiamo saper interpretare bene la gara. Non abbiamo nulla da perdere e ce la giocheremo alla pari.”

 

Vicenza – Riccione

Domenica 1′ maggio 2022

Start match ore 15.30

 

 

Serie C, Girone B

10^ giornata di ritorno

Brixen-Padova

Jesina-Spal

Mittici-Bologna

Trento-Oristano

Triestina-Isera

Venezia-VFC Venezia

Vicenza-Riccione

Vis Civitanova-Portogruaro

 

Classifica

Vicenza  61 punti

Trento 58 punti

Venezia 53 punti

Riccione 49 punti

Brixen Obi 41 punti

VFC Venezia, Triestina 40 punti

Jesina  33 punti

Portogruaro, Padova 31 punti

Bologna 26 punti

Vis Civitanova 22 punti

Mittici 19 punti

Atletico Oristano, Isera 17 punti

Spal 7 punti

 

Prossimo turno

11^ giornata di ritorno

Oristano-Vicenza

Bologna-Venezia

Riccione-Brixen

Isera-Mittici

Padova-Jesina

Portogruaro-Trento

Spal-Triestina

VFC Venezia-Vis Civitanova

 

post

Portogruaro-Riccione 0-2

Esaltante vittoria esterna del Riccione che espugna grazie alla doppietta di Gelmetti il difficile campo del Portogruaro, resistendo per circa 70 minuti di gioco in inferiorità numerica, i tentativi di rimonta avversaria.

Una rete per tempo di Gelmetti regala i tre punti alle ospiti, la prima su punizione da circa 35 metri e la seconda in spaccata su assist da calcio da fermo servito da Pederzani.

In virtù di questo successo le biancocelesti balzano a quota 49 punti in classifica.

Nel prossimo turno è in programma l’insidiosa trasferta sul campo della capolista Vicenza.

Di seguito le dichiarazioni del mister Bragantini : “Le ragazze sono state molto brave a portare a casa il risultato pieno, gestendo al meglio la gara, nonostante l’espulsione di inizio incontro e le diverse defezioni in formazione; ora occorre rifiatare e ricaricare le energie in vista della suggestiva sfida con la capolista Vicenza che rappresenterà un importante banco di prova in vista di un ulteriore salto di maturità”.

Serie C, Girone B

9^ giornata di ritorno

Oristano-Brixen 0-3

Bologna-Trento 1-2

Isera-Vis Civitanova 0-2

Jesina-Triestina 2-3

Padova-Mittici 2-1

Portogruaro-Riccione 0-2

Spal-Venezia 0-2

VFC Venezia-Vicenza 0-0

 

Classifica

Vicenza 61 punti

Trento 58 punti

Venezia 53 punti

Riccione 49 punti

Brixen Obi 41 punti

Triestina 40 punti

VFC Venezia 40 punti

Jesina  33 punti

Portogruaro 31 punti

Padova 31 punti

Bologna 26 punti

Vis Civitanova 22 punti

Mittici 19 punti

Atletico Oristano, Isera 17 punti

Spal 7 punti

 

Prossimo turno

10^ giornata di ritorno

Brixen-Padova

Jesina-Spal

Mittici-Bologna

Trento-Oristano

Triestina-Isera

Venezia-VFC Venezia

Vicenza-Riccione

Vis Civitanova-Portogruaro

 

 

 

post

Portogruaro-Riccione

Trasferta sul campo del Portogruaro per il Riccione calcio femminile che domenica 24 aprile sarà impegnato nel match valido per la nona giornata di ritorno del girone B di serie C.

Le ragazze di mister Bragantini occupano attualmente il quarto posto del ranking con 46 punti, frutto di 15 vittorie, 1 pareggio e 7 sconfitte, con 66 reti realizzate e 39 subite.

Nona posizione del ranking per il Portogruaro che finora ha totalizzato 31 punti, frutto di 9 vittorie, 4 pareggi e 10 sconfitte.

Le ospiti sono reduci dalla vittoria nel recupero contro il Mittici, mentre le padrone di casa sono reduci dalla sconfitta sul campo della capolista Vicenza.

All’andata netta vittoria del Riccione che vinse 4 a 0 in virtù dei gol messi a segno da Albani, Calli, Monetini e De Biase.

Mister Bragantini dovrà fare ancora a meno di Maccaferri, D’Aprile, Liuzzi, Semprini, Schipa e Marcatilli, mentre saranno da verificare nel pre gara le condizioni di Albani e Ciavatta, che ad oggi sono indisponibili.

Le parole pre gara del tecnico del Riccione, Simone Bragantini: “Dovremo fare i conti con tante defezioni ma dobbiamo essere in grado di sopperire alle assenze se vogliamo puntare a migliorare la nostra classifica. Affronteremo un Portogruaro in piena forma e mi aspetto una gara combattuta e molto improntata sull’intensita’. Dobbiamo essere bravi ad occupare bene il campo e a gestire il possesso palla in maniera veloce, cercando di verticalizzare il nostro gioco senza concedere troppo alle nostre avversarie.”

 

 

Serie C, Girone B

9^ giornata di ritorno

Oristano-Brixen

Bologna-Trento

Isera-Vis Civitanova

Jesina-Triestina

Padova-Mittici

Portogruaro-Riccione

Spal-Venezia

VFC Venezia-Vicenza

 

Classifica

Vicenza  60 punti

Trento 55 punti

Venezia 50 punti

Riccione 46 punti

VFC Venezia 39 punti

Brixen Obi 38 punti

Triestina 37 punti

Jesina  33 punti

Portogruaro 31 punti

Padova 28 punti

Bologna 26 punti

Mittici, Vis Civitanova 19 punti

Atletico Oristano, Isera 17 punti

Spal 7 punti

 

Prossimo turno

10^ giornata di ritorno

Brixen-Padova

Jesina-Spal

Mittici-Bologna

Trento-Oristano

Triestina-Isera

Venezia-VFC Venezia

Vicenza-Riccione

Vis Civitanova-Portogruaro

 

post

Riccione – Mittici 5-0

Cinquina casalinga del Riccione che supera nel recupero del lunedì dell’Angelo allo stadio Comunale Brigo di Morciano di Romagna la rivale Mittici.

Avvio sprint delle biancoazzurre che sbloccano subito l’incontro con Gelmetti, non concretizzando nell’immediato altre occasioni e terminando la prima frazione di gioco sul punteggio di 1-0.

Nella ripresa la squadra dilaga andando a segno ancora con Gelmetti (autrice di una tripletta), nonché Monetini e Ventura Serena, fissando il punteggio sul risultato di 5-0.

In virtù di questa prestazione la squadra raggiunge quota 46 punti in classifica, a meno 4 lunghezze dal terzo posto occupato dal Venezia.

Nel prossimo turno è in programma la trasferta sul campo del Portogruaro.

Di seguito le dichiarazioni del mister Simone Bragantini : “La squadra è stata padrona del gioco e della partita, portando a casa il risultato con pieno merito; occorre continuare su questa strada, ci stiamo divertendo e punteremo ad arrivare il più in alto possibile, si sta svolgendo un ottimo lavoro, consapevole che i risultati che stiamo ottenendo non sono il frutto del puro caso ma sono la naturale conseguenza di tanto impegno e fatica; sono orgoglioso di questo gruppo e dei notevoli progressi che stanno compiendo le ragazze in questa mia prima stagione dove si stanno ponendo le basi di un futuro ambizioso”.

Risultato

Riccione – Mittici 5-0

Lunedì 18 aprile

Start match ore 15.30

Stadio Comunale “Brigo” di Riccione

 

Classifica

Vicenza  60 punti

Trento 55 punti

Venezia 50 punti

Riccione 46 punti

Brixen Obi 38 punti

Triestina 37 punti

VFC Venezia 36 punti

Jesina  33 punti

Portogruaro 31 punti

Padova 28 punti

Bologna 26 punti

Mittici, Vis Civitanova 19 punti

Atletico Oristano, Isera 17 punti

Spal 7 punti

post

Riccione – Mittici

Una Pasquetta all’insegna del calcio giocato per il Riccione calcio femminile che lunedì 18 aprile scenderà in campo per affrontare il Mittici, nel recupero della 14^ giornata non disputata lo scorso 23 gennaio.

Le romagnole sono reduci dalle vittorie contro Oristano e Bologna e nelle ultime 6 gare hanno vinto 5 partite pareggiandone una; in classifica capitan Monetini e compagne occupano il quarto posto del ranking con 43 punti, frutto di 14 vittorie, 1 pareggio e 7 sconfitte.

Diametralmente opposta la classifica delle ospiti che finora hanno conquistato 16 punti ed occupano il terzultimo posto del girone. Negli ultimi due match disputati il Mittici ha vinto a sorpresa sul campo della Triestina, battuta per 1 a 0, e domenica scorsa ha battuto 2 a 0 la Spal.

 

Mister Bragantini dovrà fare ancora a meno di Maccaferri, D’Aprile e Semprini, tutte out da diverso tempo, oltre a Liuzzi, Schipa e Marcatilli.

Le dichiarazioni pre gara del tecnico del Riccione, Simone Bragantini: “Domenica affronteremo una formazione che a dispetto di quanto dice la classifica sta vivendo un ottimo periodo, e la vittoria contro la Triestina e contro la Spal, ne sono la prova. Loro scenderanno in campo con il coltello tra i denti, come tutte le squadre che lottano per la salvezza; noi dovremo essere bravi nel palleggio e a giocare in profondità. Dobbiamo essere determinati ed aggressivi perché se vogliamo avvicinarci al terzo posto dobbiamo vincere.”

 

Riccione – Mittici

Lunedì 18 aprile

Start match ore 15.30

Stadio Comunale “Brigo” di Riccione

 

Classifica

Vicenza  60 punti

Trento 55 punti

Venezia 50 punti

Riccione 43 punti

Brixen Obi 38 punti

Triestina 37 punti

VFC Venezia 36 punti

Jesina  33 punti

Portogruaro 31 punti

Padova 28 punti

Bologna 26 punti

Mittici, Vis Civitanova 19 punti

Atletico Oristano, Isera 17 punti

Spal 7 punti

 

post

Riccione – Atletico Oristano 5-1

Convincente prestazione del Riccione che supera con il punteggio di 5-1 l’Atletico Oristano nel lunch match di giornata.

Avvio in salita per le biancocelesti che subiscono la rete del vantaggio sardo ad opera di Mattana prima di dilagare alla distanza, dopo aver chiuso il primo tempo in vantaggio con il punteggio di 3-1.

A segno per le romagnole Gelmetti con una tripletta e Colombo con una doppietta.

In virtù di questo risultato la squadra raggiunge quota 43 in classifica.

Nel prossimo turno è in programma la trasferta sul campo del Portogruaro.

Di seguito le dichiarazioni del mister Bragantini : “Siamo soddisfatte della prestazione e del risultato ottenuto, peccato solo per la rete evitabile subita all’inizio dell’incontro; giocare all’ora di pranzo è possibile, si potrebbe anche giocare prima alle ore 11, l’importante è che ci siano le giuste condizioni per poterlo fare, a partire dall’uso dei campi e dall’utilizzo degli spogliatoi, poi per il resto ci si adatta”.

Risultati, Girone B

Brixen Obi – Jesina 0-0

Riccione – Atletico Oristano 5-1

Mittici – Spal 2-0

Trento – VFC Venezia 1-3

Triestina – Padova 3-3

Venezia – Isera 5-0

Vicenza – Portogruaro 5-2

Vis Civitanova – Bologna 2-0

 

Classifica

Vicenza 60 punti

Trento 55 punti

Venezia 50 punti

Riccione 43 punti

Brixen Obi 38 punti

Triestina 37 punti

VFC Venezia Calcio 36 punti

Jesina  33 punti

Portogruaro 31 punti

Padova 28 punti

Bologna 26 punti

Mittici 19 punti

Vis Civitanova 19 punti

Isera 17 punti

Atletico Oristano 17 punti

Spal 7 punti

 

post

Riccione-Oristano

Si disputeranno domenica 10 aprile le gare valide per l’ottava giornata di ritorno del girone B di serie C, con il Riccione calcio femminile che sarà impegnato in casa contro l’Oristano.

Le romagnole sono reduci dalla vittoria a Bologna, battuto 2 a 0 ed occupano il quarto posto del ranking con 40 punti, frutto di 13 vittorie, 1 pareggio e 7 sconfitte; sono invece 17 i punti collezionati finora dall’Oristano che ha vinto 4 gare, pareggiandone 6 e perdendone 12.

Anche in chiave differenza reti la classifica sorride al Riccione, che ha realizzato 56 reti subendone 38, mentre l’Oristano è andato a segno 30 volte, subendo 45 gol.

All’andata vittoria del Riccione per 2 a 1 che ha conquistato i 3 punti grazie alla doppietta messa a segno da Colombo.

 

Mister Bragantini può contare sul rientro di Marcatilli ma deve fare a meno di Liuzzi oltre alle lungo degenti Semprini, Maccaferri e D’Aprile.

Le parole pre gara del tecnico del Riccione, Simone Bragantini: “Giocheremo contro una squadra affamata di punti che riesce ad andare in gol nella maggior parte delle gare. All’andata è stata dura e sono certo che domenica sarà la stessa cosa: dobbiamo giocare con concretezza e determinazione; stiamo maturando di gara in gara e dobbiamo continuare su questa direzione. Vogliamo restare nelle zone alte della classifica e per farlo dobbiamo mantenere alta la tensione dal primo all’ultimo minuto.”

 

Riccione – Oristano

Domenica 10 aprile 2022

Start match ore 15.30

Campo Sportivo Comunale “NICOLETTI”

Viale Forlimpopoli 5 – RICCIONE

 

Serie C, Girone B

8^ giornata di ritorno

Brixen-Jesina

Riccione-Oristano

Mittici-Spal

Trento-VFC Venezia

Triestina-Padova

Venezia-Isera

Vicenza-Portogruaro

Vis Civitanova-Bologna

 

Classifica

Vicenza  57 punti

Trento 55 punti

Venezia 47 punti

Riccione 40 punti

Brixen Obi 37 punti

Triestina 36 punti

VFC Venezia 33 punti

Jesina  32 punti

Portogruaro 31 punti

Padova 27 punti

Bologna 26 punti

Isera 17 punti

Atletico Oristano 17 punti

Mittici 16 punti

Vis Civitanova 16 punti

Spal 7 punti

 

Prossimo turno

9^ giornata di ritorno

Oristano-Brixen

Bologna-Trento

Isera-Vis Civitanova

Jesina-Triestina

Padova-Mittici

Portogruaro-Riccione

Spal-Venezia

VFC Venezia-Vicenza

 

post

Bologna – Riccione 0-2

Le romagnole espugnano il campo delle emiliane per 2-0, chiudendo la gara nella prima frazione di gioco per poi amministrare il vantaggio.

Avvio tambureggiante delle ospiti che vanno in rete nei primi minuti di gioco con Gelmetti per poi raddoppiare con Pederzani con le rispettive porte che rimangono inviolate nel restante corso della partita.

In virtù di questo risultato le biancocelesti raggiungono quota 40 punti in graduatoria.

Nel prossimo turno è previsto il turno casalingo con l’Oristano.

Di seguito le dichiarazioni del mister Bragantini : “Le ragazze hanno saputo interpretare al meglio la gara, concretizzando le occasioni avute, portando a casa il risultano pieno in un campo non facile; siamo soddisfatte di aver raggiunto 40 punti in classifica, raddoppiando il punteggio della scorsa annata, andando avanti in un percorso di graduale rinnovamento iniziato la scorsa estate con alcuni innesti mirati; in virtù di questa premessa, raggiungere un posto tra le prime cinque darebbe ulteriore lustro e valore alla nostra stagione”.

Risultati, Serie C, Girone B

7^ giornata di ritorno

Portogruaro – Brixen Obi 0-0

Bologna – Femminile Riccione 0-2

Isera – Vicenza 0-5

Jesina – Venezia 1-0

Padova – Vis Civitanova 2-3

Spal – Trento 3-7

Triestina – Mittici 0-1

VFC Venezia – Atletico Oristano 2-2

 

Classifica

Vicenza 57 punti

Trento 55 punti

Venezia 47 punti

Riccione 40 punti

Brixen Obi 37 punti

Triestina 36 punti

VFC Venezia Calcio 33 punti

Jesina 32 punti

Portogruaro 31 punti

Padova 27 punti

Bologna 26 punti

Isera 17 punti

Atletico Oristano 17 punti

Mittici 16 punti

Vis Civitanova 16 punti

Spal 7 punti

 

Prossimo turno

8^ giornata di ritorno

Brixen-Jesina

Riccione-Oristano

Mittici-Spal

Trento-VFC Venezia

Triestina-Padova

Venezia-Isera

Vicenza-Portogruaro

Vis Civitanova-Bologna

 

 

post

Derby emiliano-romagnolo per il Riccione 

Derby emiliano-romagnolo per il Riccione calcio femminile che domenica 3 aprile sarà impegnato sul campo del Bologna nel match valido per la 7^ giornata di ritorno del girone B di serie C.

Le romagnole sono reduci dal pari interno contro il Venezia ed occupano la quarta posizione del ranking con 37 punti, frutto di 12 vittorie, 1 pareggio e 7 sconfitte, com 54 reti realizzate e 38 subite; undicesima posizione con 26 punti per le padrone di casa che finora hanno vinto 8 gare, pareggiandone 2 e perdendone 11, realizzando 21 reti e subendone 23.

All’andata vittoria del Bologna per 3 a 0 che si impose in Romagna grazie ai gol messi a segno da Carol, Giuliani e Arcamone.

 

Mister Bragantini dovrà rinunciare a Maccaferri, Semprini, D’Aprile e Marcatilli, mentre potrà contare sul recupero di Ventura e Magnani; da valutare invece le condizioni di Colombo, uscita malconcia domenica scorsa.

 

Le parole pre gara del tecnico del Riccione, Simone Bragantini: “Dobbiamo dare qualcosa in più di quanto dato finora per continuare il trend positivo delle ultime settimane. Dobbiamo migliorare di gara in gara. A discapito di ciò che dice la classifica, il Bologna è una delle squadre più tecniche e ben messe in campo del girone: le abbiamo incontrate anche in Coppa, in due occasioni, e hanno sempre dimostrato le loro qualità. Noi dovremo essere bravi mentalmente, essendo aggressivi e determinati sin dal fischio d’inizio.”

 

Bologna – Riccione

Domenica 3 aprile 2022

Start match ore 15.30

 

Serie C, Girone B

7^ giornata di ritorno

Portogruaro – Brixen Obi

Bologna – Femminile Riccione

Isera – Vicenza

Jesina – Venezia

Padova – Vis Civitanova

Spal – Trento

Triestina – Mittici

VFC Venezia – Atletico Oristano

 

Classifica

Vicenza  54 punti

Trento 49 punti

Venezia 47 punti

Riccione 37 punti

Brixen Obi 36 punti

VFC Venezia Calcio 32 punti

Triestina 36 punti

Portogruaro 30 punti

Padova 27 punti

Bologna 26 punti

Jesina  26 punti

Isera 17 punti

Atletico Oristano 16 punti

Mittici 13 punti

Vis Civitanova 13 punti

Spal 7 punti

 

Prossimo turno

8^ giornata di ritorno

Brixen-Jesina

Riccione-Oristano

Mittici-Spal

Trento-VFC Venezia

Triestina-Padova

Venezia-Isera

Vicenza-Portogruaro

Vis Civitanova-Bologna