post

Asd femminile Riccione, sconfitta casalinga di misura con l’Arezzo

Asd femminile Riccione-Acf Arezzo 1-2

Asd femminile Riccione (Fara, Della Chiara, D’Aprile, Albani, Semprini, Maccaferri, Calli (68’ Finotello), Perone, Schipa (78’ Russarollo), Marcattili (75’ Ciavatta), Piergallini)

Acf Arezzo (Valgimigli, Esperti, Lullo (69’ Paganini), Ferretti, Costantino, Cosi, Tuteri, Orlandi, Razzolini, Ceccarelli, Verdi)

Marcatori : 33’ Tuteri, 74’ Orlandi (Ar), 77’ Della Chiara (Ri)

Ammonite : Cosi, Perone

Espulse : Russarollo

L’Arezzo si impone per 2-1 sul terreno di gioco del Nicoletti, sbloccando la gara nella prima frazione di gioco, raddoppiando nella ripresa, prima della rete della bandiera delle romagnole che accorciano le distanze, limitando il passivo.

La cronaca della gara

Al 1’ tiro di Piergallini che viene parato dal portiere; al 3’ Calli insidia l’estremo difensore avversario; al 31’ ci prova Calli senza esito; al 33’ toscane in vantaggio con Tuteri direttamente su calcio di punizione; al 39’ Tuteri prova la conclusione; al 45’ tiro fuori di Albani; dopo due minuti di recupero l’arbitro manda le squadre all’intervallo con il punteggio di 1-0 a favore dell’Arezzo.

Al 51’ tiro fuori di Ceccarelli; al 57’ Tuteri effettua un tiro in porta che viene intercettato dal numero uno romagnolo; al 62’ tiro fuori di Ceccarelli; al 72’ ancora conclusione fuori misura di Ceccarelli; al 74’ raddoppio delle ospiti con Orlandi su azione di calcio d’angolo; al 77’ rete di Della Chiara per le padrone di casa che accorciano le distanze; al 79’ tiro di Ceccarelli; al 82’ Tuteri calcia verso la porta senza esito; nel finale di gara viene espulsa Russarollo con l’arbitro che decreta dopo 6 minuti di recupero la fine delle ostilità sancendo la vittoria dell’Arezzo sul campo del Riccione con il punteggio di 2-1.

Gare GIRONE C
Bologna-Aprilia 2-0

Pistoiese-Sassari Torres 0-4

Ducato Spoleto-Cella 0-1

Jesina-Vis Civitanova 4-0

Riccione-Arezzo 1-2

Roma XIV Decimoquarto-Filecchio 0-3

La classifica del girone C
Bologna  39, Arezzo e Sassari Torres 37,  Filecchio 36, Jesina 27, Aprilia 24, Pistoiese° 19, Decimo Quarto Roma 14; Riccione 9, Cella 8°, Vis Civitanova 4; Spoleto° 1 . *Una gara in meno, ° un punto di penalizzazione

Asd femminile Riccione, ufficio stampa

post

Asd femminile Riccione, gara casalinga insidiosa contro l’Arezzo

Domenica 18 Aprile con fischio d’inizio della gara alle 15:00 va in scena al campo sportivo “Italo Nicoletti” la XV giornata del torneo di serie C con la sfida tra Riccione ed Arezzo.

Nell’ultimo precedente della gara d’andata le toscane si imposero con il punteggio di 3-1.

Arbitrerà la gara il sig. Piccoli di Mestre.

Presentazione dell’incontro affidato al terzino sinistro Giulia Calli, classe 2000; di seguito le sue dichiarazioni: “Credo sia importante ricominciare subito per avere la possibilità di riscattarci dopo la partita di domenica scorsa con il Sassari. 

La squadra è pronta per ripartire con maggiore entusiasmo; sicuramente non sarà una partita semplice contro l’Arezzo, sappiamo che sono una compagine molto forte ma abbiamo tanta voglia di mostrare maggiormente il nostro valore rispetto a quello che è emerso fino ad ora. 

Dovremo affrontare la partita al meglio per riprendere un po’ di fiducia, cercando di portare a casa più punti possibili”.

Gare GIRONE C
Bologna-Aprilia (Arbitro Massari di Torino), Pistoiese-Sassari Torres (Colella di Rimini), Ducato Spoleto-Cella (Vai di Jesi), Jesina-Vis Civitanova (Martini di Valdarno), Riccione-Arezzo (Piccoli di Mestre), Roma XIV Decimoquarto-Filecchio (Testai’ di Catania)

La classifica del girone C
Bologna  36, Arezzo e Sassari Torres 34,  Filecchio 33, Aprilia e Jesina 24, Pistoiese° 19, Decimo Quarto Roma 14; Riccione 9, Cella 5°, Vis Civitanova 4; Spoleto° 1 . *Una gara in meno, ° un punto di penalizzazione

Asd femminile Riccione, ufficio stampa

post

Asd femminile Riccione, presentato il nuovo acquisto Carlotta Trebbi

Nuovo colpo di mercato per le romagnole che si assicurano le prestazioni del giovane portiere Carlotta Trebbi, classe 2001.

L’estremo difensore giunge con la formula del prestito dall’Osteria Grande, società nella quale è cresciuta per poi essere valorizzata, scoperta da mister Massimo Carbone ed allenata in seguito dai tecnici Rebeggiani, Poli, Turrini e Siracusa.

Asd femminile Riccione, comunicato stampa

post

Asd femminile Riccione, disfatta sul campo della Torres

Sassari Torres- Femminile Riccione 11-0

Sassari Torres (Ruorolo, Tumane (54’ Iliyecheva), Congia, Peddio (54’ Borg), Redolfi, Marenic, Lombardo, Blasoni (70’ Russu), Bassano, Ladu (61’ Kaparelli), Gomes (61’ Newcomb)

Femminile Riccione (Giorgi (70’ Roscio), Barocci, D’Aprile (56’ Amaduzzi A.), Semprini, Albani (63’ Della Chiara), Dominici, Schipa, Perone, Russarollo (76’ Zazzeroni), Sommella (56’ Maccaferri), Calli)

Marcatori : 11’, 17’, 29’, 48’, 59’ Gomes, 34’, 53’ Bassano, 52’ Ladu, 66’, 81’ Marenic, 88’ Russu

Pesante sconfitta per la squadra romagnola che incappa in una giornata storta, subendo una goleada sul terreno di gioco della Sassari Torres.

La cronaca della gara

Al 1’ tiro fuori misura di Gomes; al 7’ ci prova Peddio; all’8’ conclusione di Lombardo; all’11’ Gomes sblocca la gara per la squadra sarda; al 17’ raddoppio di Gomes; al 19’ ci prova Marenic senza esito; al 20’ conclusione di Blasoni; al 29’ ancora Gomes in rete; al 30’ sempre la solita Gomes prova la conclusione; al 34’ rete di Bassano; al 42’ tiro in porta di Sommella parato dal portiere avversario; al 45’ ancora Gomes senza esito; dopo due minuti di recupero l’arbitro manda le squadre all’intervallo con il punteggio di 4-0 a favore dei padroni di casa.

Nella ripresa al 48’ quinta rete per le isolane con Gomes; al 52’ va in marcatura Ladu; al 53’ sigillo di Bassano; al 59’ rete di Gomes; al 66’ rete di Marenic; al 73’ tiro in porta di Bassano fuori misura; al 74’ ci prova Calli; al’81’ goal di Marenic; all’86’ ci prova la stessa Marenic che colpisce il palo; all’88’ ultima rete per le padrone di casa con Russu che determina la roboante vittoria della Sassari Torres sul Riccione con il punteggio di 11-0.

Asd femminile Riccione, ufficio stampa

post

Asd femminile Riccione, lunga trasferta sul campo della Torres

Domenica 11 Aprile con fischio d’inizio della gara alle 15:00 andrà in scena al campo sportivo “Peppino Sau” l’incontro valevole per la XIV giornata tra Sassari Torres e Riccione.

Nell’ultimo precedente del girone d’andata si è registrata la vittoria esterna della squadra sarda per 3-0 sul terreno di gioco romagnolo.

Arbitrerà l’incontro il sig. Papagno di Roma 2.

Presentazione della gara affidata al portiere Ilaria Giorgi, classe 1999; di seguito le sue dichiarazioni: “La partita che ci aspetta si presenta difficile in quanto affrontiamo un’ottima compagine. Sassari, Arezzo e Bologna sono le avversarie più ostiche del girone, pur ammettendo che anche le altre squadre vantano un buon gioco con un campionato che si appresta ad essere conteso fino all’ultimo. La nostra squadra non si darà mai per sconfitta e d’ora in avanti, giocheremo ogni gara come fosse una finale perché è inutile dirlo ci servono punti, la classifica parla chiaro.

Sono abbastanza contenta delle mie ultime due prestazioni ma praticando uno sport di squadra quello che ora m’importa maggiormente sono i tre punti e non certo le prestazioni personali.”

Gare ed arbitri GIRONE C
Aprilia Racing-Pistoiese (Criscuolo di Torre Annunziata), Arezzo-Ducato Spoleto (Leone di Avezzano), Cella-Roma XIV Decimoquarto (Pascuccio di Ariano Irpino), Sassari Torres-Riccione (Papagno di Roma 2), Filecchio-Jesina (Frizza di Perugia), Vis Civitanova-Bologna (Petraglione di Termoli)

La classifica del girone C
Bologna e Filecchio 33, Arezzo e Sassari Torres 31, Aprilia 24, Jesina 21, Pistoiese 16, Roma Decimo Quarto 15, Riccione 9, Cella 4, Vis Civitanova 4, Spoleto 1 .

Asd femminile Riccione, comunicato stampa

post

Asd femminile Riccione, presentati tre nuovi acquisti provenienti dall’Imolese

Asd femminile Riccione, presentati tre nuovi acquisti provenienti dall’Imolese

La società romagnola ufficializza nuovi colpi di mercato, ingaggiando tre giovani e promettenti calciatrici che hanno militato nell’Imolese.

Sofia Finotello, classe 2001, trequartista dotata di un ottimo mancino, è in grado di calciare da fuori area e dare fisicità alla squadra.

Lisa Manara, classe 2002, fisicamente snella e dotata di una ottima corsa, ha giocato in passato sia da terzino che da centrale.

Alice Fara, classe 2004, buon portiere di prospettiva, molto abile sui tiri bassi ed a mezza altezza nonché sulle uscite.

Asd femminile Riccione, comunicato stampa

Foto di copertina (Alice Fara)

post

Asd femminile Riccione, pesante sconfitta con la capolista Bologna

Bologna-Riccione 3-0

Bologna (Bassi, Giuliano (53’ Rambaldi), Sciarrone, Marcanti, Schili (88’ Cattaneo), Arcamone, Perugini (77’ Stagni), Racioppo, Mastel (87’ Patelli), Minelli (85’ Cartarasa), Zanetti)

Femminile Riccione (Giorgi, Barocci (46’ Amaduzzi A.), Calli, Gostoli, Maccaferri (46’ Dominici), Albani (62’ Zazzaroni), Ciavatta (69’ Schipa), Perone, Russarollo (74’ Giardina), Marcattili, Piergallini)

Marcatori : 43’ Sciarrone, 46’ Minelli, 87’ Cartarasa

Ammonite : Shili, Dominici, Marcattili

Il Bologna si aggiudica il derby emiliano-romagnolo superando con un netto 3-0 il Riccione, apparso concentrato e motivato fino alla rete del vantaggio delle rossoblù prima di un inspiegabile calo alla distanza.

La cronaca della gara

Al 1’ ci prova Ciavatta senza esito; al 2’ tiro in porta di Marcattili fuori misura; al 7’ ci prova Racioppo; al 27’ tiro fuori di Mastel; al 39’ tiro in porta di Perugini parato dal portiere avversario; al 43’ padrone di casa in vantaggio con Sciarrone direttamente su calcio di punizione; al 46’ raddoppio delle rossoblù con Minelli; dopo quattro minuti di recupero le squadre vanno all’intervallo negli spogliatoi sul punteggio di 2-0.

Nella ripresa al 53’ tiro fuori misura di Perugini; al 78’ conclusione fuori misura di Rambaldi; all’80’ ci prova Minelli; all’87’ tris della capolista con Cartarasa su assist di Mastel; al 90’ ci prova Zazzeroni; dopo cinque minuti di recupero l’arbitro decreta la fine della gara sancendo la vittoria per 3-0 del Bologna sul Riccione.

Di seguito le dichiarazioni post gara del mister Mirco Balacich : “Siamo stati in partita disputando una buona gara fino al 40’ del primo tempo, poi una volta subiti il goal ci siamo disuniti; non sono soddisfatto della prestazione della squadra, è inammissibile che ci sia una tale differenza di intensità e determinazione tra una gara e l’altra; giocare contro la prima in classifica era di per sé un elemento sufficiente per aumentare la concentrazione in campo ma quando 6-7 elementi della squadra non rispondono, secondo le attese, è difficile poter recuperare il risultato”.

Asd femminile Riccione, ufficio stampa

Foto Schicchi

post

Asd femminile Riccione, derby emiliano-romagnolo in casa della capolista Bologna

Domenica 28 Marzo con fischio d’inizio della gara alle 15:00 va in scena al campo sportivo “Luciano Bonarelli” la sfida valevole per la XIII giornata tra Bologna e Riccione.

Le romagnole sono reduci dal pareggio casalingo per 1-1, ottenuto allo scadere con la Pistoiese, mentre le emiliane provengono dalla pesante sconfitta per 4-1 sul campo della Sassari Torres.

Presentazione della gara affidata a Sofia Albani, difensore classe ’98; di seguito le sue dichiarazioni : ”Ho ripreso a giocare quest’anno sempre con la maglia bianco azzurra disputando la mia prima partita da titolare domenica scorsa, nel primo incontro del girone di ritorno. Come tutte le domeniche ci aspetta una battaglia e con il Bologna la gara sarà ancora più sentita essendo un derby ed inoltre, dovendo affrontare la capolista, abbiamo un motivo in più per entrare in campo con la giusta cattiveria e la voglia di vincere; il risultato non dipende tanto da loro ma dalla nostra prestazione; speriamo nelle prossime partite di portarci a casa qualche ulteriore vittoria e soddisfazione, in quanto, a mio avviso, qualitativamente parlando, valiamo molto di più rispetto a quello che mostra la classifica”.

Gare Girone C

Jesina-Sassari Torres

PistoieseArezzo

Bologna-Riccione

Reggiana-Filecchio

Ducato Spoleto-Vis Civitanova

Roma XIV Decimoquarto- Aprilia Racing

La classifica del girone C
Bologna e Filecchio 30, Arezzo e Sassari Torres 28, Jesina e Aprilia 21, Pistoiese° 16, Decimo Quarto Roma 13; Riccione 9, Cella 4°, Vis Civitanova 3; Spoleto° 0 . *Una gara in meno, ° un punto di penalizzazione.

Asd femminile Riccione, ufficio stampa

post

Asd femminile Riccione, Piergallini allo scadere evita la beffa con la Pistoiese

Asd femminile Riccione-Pistoiese 1-1

Femminile Riccione (Giorgi, Della Chiara (74’ Maccaferri), Calli, Gostoli, Barocci (86’ Dominici), Albani, Ciavatta, Perone, Russarollo (79’ Giardina), Marcattili, Piergallini)

Pistoiese (Italiano, Franchi, Zanini, Gangi, Baroni, Mannucci, Toppi (46’ Erriquez), Diamanti, Brundo (77’ Pini), Valoriani, Nigro)

Marcatori : 66’ Erriquez (Pi), 90’ Piergallini (Ri)

Ammonite : Calli, Mannucci, Piergallini

Pari in extremis per le biancoazzurre che sotto di una rete, raggiungono le ospiti allo scadere dei tempi regolamentari, guadagnando un punto prezioso che allontana ulteriormente la squadra dalle zone pericolanti della classifica.

La cronaca della gara

Al 5’ tiro fuori misura di Albani; al 7’ ci prova Calli senza esito; all’8’ conclusione di Valoriani; al 9’ ci prova Mannucci la cui conclusione viene respinta dal portiere avversario; al 20’ tiro di Gangi senza esito; al 27’ Gangi prova ad impensierire l’estremo difensore avversario; al 30’ Ciavatta sferra una conclusione verso la porta ospite; dopo un minuto di recupero le squadre vanno all’intervallo negli spogliatoi sul punteggio di 0-0.

Nella ripresa al 53’ tiro fuori misura di Ciavatta, al 57’ conclusione imprecisa di Russarollo; al 61’ tiro fuori misura di Piergallini; al 62’ tiro in pota di Calli che colpisce il palo; al 66’ toscane in vantaggio, grazie alla rete di Erriquez; al 68’ Marcattili prova a ristabilire la parità; al 78’ tiro di Albani che viene parato dal portiere avversario; al 90’ arriva l’auspicata rete del pareggio per le romagnole con Piergallini che fissa il risultato finale sul punteggio di 1-1.

Di seguito le dichiarazioni del mister Mirco Balacich : “La squadra non merita questa classifica, anche oggi abbiamo giocato ad una porta, raccogliendo meritatamente un pareggio sacrosanto che ci sta anche stretto per quanto fatto vedere in campo; sono soddisfatto della prestazione e della reazione avuta dalla squadra al goal subito, occorre capire che siamo superiori, quanto a gioco espresso a diverse squadre, migliorando la fase realizzativa, pur consapevoli che spesso le gare sono legate ad episodi e circostanze fortuite”.

Asd femminile Riccione, ufficio stampa

post

Asd femminile Riccione, si inizia il girone di ritorno, ospitando la Pistoiese

Domenica 21 Marzo con fischio d’inizio della gara alle 14:30 va in scena allo stadio Nicoletti la XII giornata del campionato di serie C tra Riccione e Pistoiese.

Le romagnole, sono reduci dalla sconfitta casalinga per 3-0 rimediata nella gara di recupero con la Sassari Torres mentre le toscane provengono dal successo esterno per 2-0 sul campo della Reggiana.

Arbitrerà l’incontro il sig. Castelli di Ascoli Piceno.

Presentazione della gara affidata a Naima Barocci, terzino destro, anno 2000; di seguito le sue dichiarazioni : “Sicuramente non ci aspetta una partita facile, le avversarie sono molto tenaci. Siamo reduci da una partita impegnativa, sconfitte da una bella squadra come la Torres che ha meritato la vittoria. Abbiamo senza dubbio bisogno di un risultato positivo, dobbiamo e vogliamo dimostrare che la classifica di quest’anno è bugiarda, dimostrando che siamo un gran gruppo che può dare tanto. In squadra abbiamo diverse assenze ma questa circostanza non ci condiziona, siamo convinte che domenica lotteremo fino all’ultimo minuto per portare a casa i tre punti. Credo molto nel nostro gruppo ed in tutte le nostre potenzialità, sono fiduciosa che nonostante gli errori fatti nel recente passato, potremmo toglierci delle soddisfazioni”.

Gare ed arbitri GIRONE C
Aprilia Racing-Jesina (Di Carlo di Pescara), Arezzo-Cella (Tassi di Ascoli Piceno), Sassari Torres-Bologna (Ferrara di Roma 2), Riccione-Pistoiese (Castelli di Ascoli Piceno), Filecchio-Ducato Spoleto (Tassano di Chiavari), Vis Civitanova-Roma XIV Decimoquarto (Frazza di Schio)

La classifica del girone C
Bologna 30; Filecchio 27, Arezzo 25, Sassari Torres 25, Jesina 21, Aprilia 18, Pistoiese 15° e Decimo Quarto Roma 12; Riccione 8, Reggiana 4°, Vis Civitanova 3; Spoleto ° 0 . *Una gara in meno, ° un punto di penalizzazione.

Asd femminile Riccione, ufficio stampa