post

Asd femminile Riccione, vittoria di misura sul San Miniato, tre legni per parte, la sblocca Antolini

Serie C, Asd femminile Riccione – San Miniato 1-0

Marcatori : 64’ Antolini

Riccione : (Giorgi, Amaduzzi M., D’Aprile, Gostoli (88’ Messi), Rodriguez, Dominici, Amaduzzi A. (56’ Ciavatta), Perone, Abouziane (77’ Marcattili), Antolini (82’ Esposito), Sommella (62’ Magnani).

A disposizione : Meletti, Maccaferri, Barocci, Della Chiara

San Miniato (Mazzola, Bernardini (88’ Carniani), Casula, Gangi (56’ Pastorelli), Binazzi, Cirri (50’ Erriquez), Meattini (88’ Tamburini), Solazzo, Pini, Toppi (68’ Mariani), Mascilli Migliorini).

A disposizione : Nardi, Velvi, Mosconi, Gurgugli

Ammoniti : Mascilli Migliorini, Pini

Esordio vincente in campionato per la squadra di Migani che supera di misura per 1-0 la neopromossa San Miniato con una rete nella seconda frazione di gioco della solita Antolini, a segno per la terza volta in stagione; gara ostica e combattuta fino alla fine con tre legni centrati da entrambe le parti.

Al 3’ conclusione in porta di Toppi per le ospiti che viene intercettata dal portiere; al 10’ ancora Toppi prova il tiro ma la palla termina fuori; al 16’ prima conclusione in porta delle romagnole con Antolini che scaraventa lontano dallo specchio della porta; al 28’ la solita Antolini prova la conclusione ma senza esito; al 36’ manovra ben orchestrata dalle padroni di casa con Abouziane che apre sulla destra per l’accorrente Sommella che crossa di prima intenzione per Perone che si avventa di testa ma la sfera termina alta sopra la traversa; al 38’ conclusione di Sommella che viene parata dall’estremo difensore toscano; al 39’ nel giro di un minuto azione tambureggiante delle ospiti che vanno vicine al vantaggio colpendo per due volte la traversa con conclusioni dai 15 e 20 metri di Mascilli Migliorini e Cirri; allo scadere della prima frazione di gioco conclusione di Antolini fuori misura con le squadre che vanno all’intervallo negli spogliatoi con il punteggio di 0-0.

Nella ripresa al 52’ tiro fuori dallo specchio della porta della neo entrata Erriquez; al 56’ romagnole vicine a sbloccare la gara con Dominici che colpisce il palo; al 60’ secondo palo anche per il Riccione con Ciavatta che sfiora la rete del vantaggio; al 64’ romagnole in rete con Antolini che porta in vantaggio la sua squadra; al 65’ terzo legno delle toscane con Mascilli; al 67’ ci prova Ciavatta ma senza esito; all’86’ conclusione senza esito delle ospiti; al 80’ terzo palo delle romagnole con Marcattili; al 91’ conclusione in porta di Erriquez parato da Giorgi; poco dopo l’arbitro decreta la fine delle ostilità, sancendo la vittoria per 1-0 del Riccione sul San Miniato.

Nel prossimo turno di domenica 13/10 è in programma l’atteso derby in casa del Bologna.

Di seguito le dichiarazioni post gara del mister Filippo Migani : “Siamo riusciti a spuntarla al termine di una partita sofferta e molto tirata al cospetto di una compagine molto quadrata e fisica; nei primi venti minuti i nostri avversari ci hanno sorpreso poi nel corso della gara abbiamo registrato la squadra, giocando decisamente meglio noi nel secondo tempo fino alla conclusione dell’incontro”.

Campionato di Eccellenza, Biancorosse Piacenza – Asd femminile Riccione 1-2

Buona la prima per le romagnole di mister Venturini che espugnano in rimonta il campo emiliano, pareggiando i conti con Ercolani e raddoppiando con Zazzeroni che insacca di testa su corner battuto da Balducci. Da sottolineare, l’esordio assoluto in prima squadra per il giovanissimo portiere Roscio Alice, classe 2005, autrice di un paio di interventi decisivi nel primo tempo.

Giovanissime: Asd femminile Riccione – Spal 2-0

Esordio vincente delle romagnole che si aggiudicano i tre punti, grazie alle reti di Iorio e Nicole.

 

Asd femminile Riccione, ufficio stampa

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *