post

Asd femminile Riccione, nuovo ruolo in società per Simona Cimatti

Il Riccione calcio femminile, in merito all’articolo pubblicato ieri inerente la campagna acquisti, precisa che Simona Cimatti, ex bomber e capitano del San Zaccaria e del Ravenna, è si un nuovo acquisto ma non come calciatrice. Il carisma di Simona, dimostrato negli anni precedenti con la fascia al braccio, sarà a disposizione del Riccione calcio femminile con l’incarico di Club manager, figura di raccordo tra la società ed il gruppo squadra. La società si augura che a Simona torni presto la voglia di giocare, intanto è fiera e felice di poter usufruire di lei in questo importante ruolo dirigenziale.

Queste le parole di Simona Cimatti: “Sono un nuovo acquisto del Riccione, questo è vero, ma dopo tanti anni entro in una società con un ruolo diverso, per me nuovo ma devo dire molto stimolante, sarò club manager. Arrivo a Riccione per aiutare la società e le ragazze a crescere, l’obiettivo che c’è è molto importante ed ambizioso e io cercherò di dare il mio contributo massimo. Dopo tanti anni da calciatrice questo è un ruolo nuovo per me, dopo la decisione presa a fine stagione di lasciare il calcio giocato, gli stimoli sono tanti e non vedo l’ora di iniziare questa nuova avventura.

Poi non escludo niente, se il richiamo del campo dovesse essere così forte da non poter farne a meno allora rimetterò gli scarpini e aiuterò le mie compagne anche sul campo, ma questo lo dirà solo il tempo.

Adesso mi godo questa nuova opportunità che mi ha dato la società cercando di imparare e fare del mio meglio.”

 

Asd femminile Riccione, ufficio stampa