post

Asd femminile Riccione, Benedetta De Biase : “I ricordi nell’under 17 mi stimolano a far bene”

A tu per tu con Benedetta De Biase, classe 2001, centrocampista al suo primo anno nelle fila della squadra romagnola.

Ciao Benedetta, quali i motivi del tuo trasferimento al Riccione ?

“Ho scelto di venire al Riccione per mister Bragantini. Lo stimo molto come persona ma soprattutto come allenatore. Avevo quest’opportunità di interpretare il suo gioco ed ho colto subito l’occasione!”.

I momenti più significativi della tua carriera

“Il periodo nazionale u17 è per me il motivo per cui io continuo a giocare. Quei ricordi mi portano ogni giorno a far bene”. 

Un giudizio sull’ambiente e la società romagnola

“Gruppo e società vanno a pari passo, si nota fin da subito una grande voglia di crescita e unione”.

Un commento sulla classifica. Rispecchia i valori delle squadre ?

“Questa squadra sta riscoprendo man mano le proprie qualità, ci sono state partite in cui potevamo fare di più e portarci dei punti a casa e altre in cui abbiamo preso consapevolezza”.

Obiettivi stagionali personali

“Riuscire a migliorarmi di settimana in settimana e ovviamente fare qualche assist/goal in più”.